L’Ottobre Africano entra nel vivo

È entrato nel vivo “Ottobre africano”, il festival dedicato alle culture e alle voci più rappresentative dei paesi dell’Africa che per tutto il mese di ottobre, dall’1 al 31, continua ad animare alcune fra le principali città italiane con concerti, sfilate di moda, presentazioni di libri, tavole rotonde, convegni e tanto altro ancora.

ottobre-africano-2014

Tra le molte novità previste per questa 12/ma edizione – dall’attenzione alla condizione femminile nell’Africa di oggi con la conferenza “Quando l’Africa è donna” all’organizzazione di “Se solo mi guardassi”, evento di chiusura ideato dalla madrina Fiorella Mannoia in programma il 31 ottobre e il I novembre – anche il cinema, che diventa protagonista il 9 e il 10 ottobre con la proiezione al “Trevi” di Roma (Vicolo del Puttarello, 25) di alcune delle pellicole più interessanti del panorama cinematografico africano e dei paesi africani di lingua portoghese.

Si parte giovedì 9 ottobre alle ore 17.00 con un incontro realizzato in collaborazione con l’ambasciata del Burkina Faso e in omaggio al FES.PA.C.O. (Festival Panafricain du Cinéma de Ouagadougou, il festival cinematografico più importante nel continente africano che si tiene ogni due anni a Ouagadougou, in Burkina Faso); si prosegue con la visione del lungometraggio “Tey (Aujourd’hui)” del regista Alain Gomis, per concludere alle ore 19.00 con la presentazione della campagna di crowdfunding per il documentario “Blaxploitalian” di Fred Kuwornu e con la visione dei film “Imaginaires en exil. Cinq cinéastes d’Afrique se racontent” di Daniela Ricci e, alle ore 21.00, di “(In)visible Cities” di Gianpaolo Bucci e Beatrice Ngalula Kabutakapua.

OA14_CinemaTrevi_9ott14

Musica dal vivo, assaggi di cucina tipica, presentazioni di libri e proiezioni di lungometraggi sono invece gli ingredienti della giornata di venerdì 10 ottobre, che vede il coinvolgimento delle ambasciate di Capo Verde, Angola, Mozambico e Brasile. Lo scopo è quello di allargare lo sguardo ai paesi africani di lingua portoghese, alle loro culture e alla loro storia.
Alle ore 17.30, lo scrittore e giornalista Marco Boccitto, autore del libro “Capo Verde, un luogo a parte” (Exòrma, 2013), propone al pubblico un viaggio virtuale attraverso musiche, colori e ritmi dell’arcipelago africano, con l’accompagnamento musicale sulle note di Adão Ramos e la voce di Ondina Santos del gruppo Tropical Sound. Poi, dopo un aperitivo in rigoroso stile capoverdiano, la serata prosegue con la presentazione del progetto Axé, la visione del documentario “ArtEducazione – Il cammino della cittadinanza” di Paola Raguzzi e Nathalie Signorini e, alle 21.00, con la proiezione di “Por aqui tudo bem” della regista angolana Pocas Pascoal, film premiato dall’Unione Europea al FES.PA.C.O 2013, dal Los Angeles Film Festival come Miglior Lungometraggio e al Festival IndieLisboa come Miglior Film in lingua portoghese.

OA14_CinemaTrevi_10ott14

Ottobre Africano”, organizzato da Le Réseau e Redani (Rete della Diaspora Africana Nera in Italia), è finanziato da Money Gram, Legacoop Sociali e Eyewear, con il patrocinio di OIM, Unar, Regione Emilia Romagna, Roma Capitale e Provincia di Parma. Alla realizzazione contribuiscono inoltre: Institut francais, Alliance française, Zètema, Destination West Africa, 66thand2nd, Centro culturale Elsa Morante, Nakiri, Piemonte Onlus, Renken, Africa&Sport, Ta chance, Cinemafrica, Colser Aurora Domus, Il Federale caffè, Exòrma, Summer School, Arcadia University, Musoco, Centro sperimentale, Solidarietà e cooperazione Cipsi, Cineteca Nazionale, Festival della Diplomazia, Corriere Internazionale, RomeMUN. Media partner: PiùCulture, NelPaese.it, The Africa News, Africa News.

 

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.