L’indiana Suzlon costruirà turbine eoliche in Sudafrica

Visti i successi sudafricani della più importante società indiana nel settore dell’energia eolica, produttrice di turbine, la compagnia sta prendendo in considerazione di costruire un impianto per la produzione di turbine nel paese.

I probabili siti che ospiteranno gli impianti sono il “Eastern and Western Cape” secondo quanto ha affermato, Silas Zimu, amministratore delegato della società in un’intervista a Bloomberg. L’impianto dovrebbe produrre circa 400 MW di attrezzi all’anno affinché l’investimento sia valido. La prossima settimana, una squadra di Suzlon valuterà i siti per costruire gli impianti.

La produzione di 400 MW all’anno di attrezzi per le turbine eoliche e’ sostenibile, alla luce dei recenti accordi siglati dalla società indiana. A maggio 2011, Suzlon aveva firmato un contratto con la African Clean Energy Developments (ACED) per la fornitura di turbine eoliche agli impianti della sudafricana Cookhouse Wind Energy Facility. In base all’ordinativo, la società indiana deve fornire 76 dei suoi modelli S88 (per un totale di 152 MW), e c’e’ anche la possibilità che ACED acquisti altre 124 turbine che aggiungerebbero altri 248 MW. Solo con ACED, la società potrebbe raggiungere i 400 MW. Se Suzlon costruirà un impianto di produzione in Sudafrica, arriveranno sicuramente ulteriori ordinativi.
Fonte: Alternative energy Africa

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.