Libia atto 2.Quali scenari? Conferenza Ispi, video

Qui due video della conferenza dell’Ispi del 12 settembre 2011 dal titolo “Libia Atto 2: quali scenari?”.

http://vimeo.com/29089688

http://vimeo.com/29093822

All’evento hanno partecipato:

  • Francesco Bastagli, Senior Advisor, ISPI e Assistente del Segretario Generale dell’ONU (2005-2006);
  • Gian Paolo Calchi Novati, Responsabile Osservatorio Africa, ISPI;
  • Germano Dottori, Collaboratore Osservatorio Scenari Strategici e di Sicurezza, Nomisma;
  • Paolo Magri, Direttore, ISPI;
  • Karim Mezran, Professore di Studi Mediorientali, Johns Hopkins University;
  • Maurizio Molinari, Corrispondente, La Stampa;
  • Massimo Nava, Giornalista, Corriere della Sera;
  • Giuseppe Sarcina, Inviato, Corriere della Sera;
  • Arturo Varvelli, Ricercatore, ISPI.

Scarica il Commentary di Francesco Bastagli “Nove priorita’ per il dopo-Gheddafi”

Scarica il Commentary di Giampaolo Calchi Novati “Il crollo del regime libico: un incentivo o un deterrente?”

Scarica il Commentary di Massimiliano Cricco “Le fragilita’ dell’identita’ nazionale libica”

Scarica il Commentary di Karim Mezran “La Libia, l’Islam, l’Occidente”

Scarica il Commentary di Massimo Nava “La scommessa di Sarko: nuovo alleato indispensabile?”

Scarica il Commentary di Armando Sanguini “L’autunno di Gheddafi rilancia la Primavera araba”

Scarica il Commentary di Arturo Varvelli “Per l’Italia in Libia la rincorsa si fa lunga”

Scarica il Commentary di Dirk Vandewalle “Transition toward Democracy in Libya: a Cautionary Tale”

Scarica la Pubblicazione per il Parlamento n.37 di Andrea Carati e Arturo Varvelli “Il futuro della Libia e dell’Afghanistan tra debolezze interne e intervento esterno”

 

 

Fonte: ispionline.it

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.