Libia, 5.000 stranieri sospettati di essere mercenari

Sono più di 5 mila gli stranieri detenuti in Libia perché sospettati di essere stati arruolati come mercenari dalle truppe lealiste. La maggior parte proviene dall’Africa sub sahariana. Molti sono clandestini di passaggio che speravano di potersi imbarcare per l’Italia e altri Paesi europei. Il Consiglio nazionale transitorio ha chiesto aiuto alle Nazioni Unite per gestire questa emergenza.

 

 

 

Fonte: euronewsit

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.