LA CONFERENZA SUL SUDAN SI APRE IN SUDAFRICA

Una conferenza per guardare al futuro del Sudan, sullo sfondo dello storico Accordo per una Pace Globale (CPA, comprehensive peace agreement) istituito nel 2005, è iniziata mercoledì nella capitale sudafricana di Pretoria.

In accordo con l’Ente per la Diffusione Radiotelevisiva Sudafricano (SABC, south african broadcasting corporation), la Conferenza Internazionale per gli Studi sul Sudan è stata organizzata e coordinata qui dal Centro Studi per la Rinascita Africana.

L’ex ambasciatore del Senegal in Sudafrica e professore associato al Centro Studi per la Rinascita Africana, Mboup Samba, ha detto che la pace in Sudan ha un significato molto vasto.

“Ciò che sta accadendo in Sudan con molta probabilità si espanderà oltre i confini verso i Paesi limitrofi. Questo è il motivo per cui si tratta  di un interesse maggiore, di una posta più grande. Non si tratta solo del Sudan, ma anche del futuro e del destino, della stabilità, della giustizia e della pace dei paesi vicini”, ha affermato Samba, come riportato dalla SABC.

Inoltre ha aggiunto che il destino del Sudan è intrecciato con la difficile e triste condizione dell’Africa e delle popolazioni africane.

Fonte: www.apanews.net (27-11-2009)

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709