Kenya: 24 persone sono state uccise per estorsione

24 persone sono state uccise negli scontri tra gli abitanti di un villaggio e i membri della setta politico-religiosa Mungiki, nel Kenya centrale.

“Gli abitanti di Karatina, un paese che sta al centro del Kenya  – è scritto su signonsandiego.com – si sono ribellati e hanno attaccato i membri della setta Mungiki perché avevano estorto loro del denaro, ha detto Charles Owino, portavoce della polizia”.

“Tutto ciò che so è che la maggior parte dei morti fanno parte dei Mungiki,” ha detto Owino all’Associated Press.

Sebbene la polizia abbia preso le difese dei Mungiki in un primo momento, i poliziotti hanno successivamente iniziato a difendere gli abitanti del villaggio linciando i Mungiki. Secondo un testimone, che ha chiesto di restare anonimo, non si sa perché la Polizia abbia deciso di cambiare posizione.

Fonte: signonsandiego.com

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709