Incontro Testimoni di Geova con etiopi ed eritrei

“Si compia la volontà di Dio” questo sarà il tema della assemblea speciale di un giorno in lingue Amarica e Tigrina che si terrà Domenica 1° Aprile presso la sala delle assemblee di Imola (Bo).

Per la quarta volta nel giro di 1 anno Testimoni di Geova e interessati Etiopi ed Eritrei si riuniranno in un convegno.

Gli organizzatori del congresso dicono: “È molto bello vedere Etiopi ed Eritrei uniti nell’adorare Dio e questo nonostante i preconcetti esistenti nei loro paesi di origine. L’amore e il desiderio di servire il felice Dio sorpassano le barriere sociali e razziali”.

Il discorso principale sarà intitolato:”Incoraggiamoci l’un l’altro, poiché questa è la volontà di Dio”.

Nel corso del programma verrà data risposta a domande come:

  • Cos’è importante fare oltre udire la Parola di Dio ?
  • Come possiamo comprendere quale è la volontà di Dio per noi ?
  • Perché dobbiamo essere disposti ad aiutare persone di ogni sorta ?
  • Come possiamo condurre una vita significativa e soddisfacente ?
  • Ragazzi, cosa dovete dimostrare a Geova ?
  • Quali ricompense derivano dal fare la volontà di Dio?
  • Perché è urgente edificare e incoraggiare altri ?

L’espressione ”si compia la tua volontà”,sarà esaminata e spiegata con discorsi, dimostrazioni e interviste.

Un momento particolarmente atteso sarà il battesimo in acqua dei nuovi Testimoni di Geova che hanno deciso di fare delle parole di Gesù “Si compia la tua volontà” il fulcro della loro vita.

Il programma inizierà alle ore 9,40 e terminerà alle ore 16,00.

Non si fanno collette e l’ingresso è libero per tutti coloro che desiderano partecipare e beneficiare della preziosa opera di insegnamento cristiano promosso dai Testimoni di Geova.

 

 

Fonte: annuncio giunto in redazione via mail

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.