Incontro del ministro Alfano con il suo omologo marocchino

A margine dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano, ha avuto un incontro con il suo omologo marocchino Nasser Bourita.

Durante l’incontro, il ministro Alfano ha sollevato alcuni casi di minori contesi tra Italia e Marocco. Si tratta, in particolare, della vicenda del piccolo Ali Taib, sottratto alla madre italiana e portato dal padre in Marocco, e dei due fratelli Elia e Zaccaria Hafner, portati in Marocco dalla madre senza il consenso del padre italiano.

Per entrambi i casi il ministro Alfano ha auspicato una rapida e positiva soluzione delle vicende, che consenta la localizzazione dei minori e la loro consegna ai genitori italiani, come peraltro stabilito dalle sentenze definitive di rimpatrio pronunciate dai giudici marocchini.

Fonte: esteri.it

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.