Gibuti: investimenti per 10 miliardi

Gibuti: progetti per 10 mld USD in infrastrutture, puntando su Etiopia

Il Governo di Gibuti ha recentemente annunciato nuovi grandi progetti infrastrutturali del valore di circa 10 mld USD per i prossimi 3 anni.

Obiettivo: rafforzare il ruolo del Paese di hub logistico tra l’Africa orientale e il resto del mondo e soddisfare la crescente domanda di servizi dell’Etiopia (priva di sbocchi al mare).

Porto: sono stati annunciati 6 nuovi terminal, di cui 4 gia’ in fase di costruzione. L’obiettivo e’ di alleviare il carico del porto storico di Gibuti citta’, gestito da Dubai DP World e quello di Doraleh inaugurato nel 2009, con due terminal dedicati a container e prodotti petroliferi. Oltre al potenziamento dei porti, il Governo di Gibuti punta a incrementare i collegamenti stradali e ferroviari con l’Etiopia. Saranno potenziate anche le linee di interconnessione con la rete elettrica etiope, avviata quattro anni fa, che ha consentito di abbassare notevolmente i costi a Gibuti che in precedenza era costretta a fare largo uso di generatori a diesel. Una seconda linea di trasporto sara’ costruita nella zona settentrionale di Gibuti e coprira’ il restante 40% del fabbisogno attuale. Proposta anche la costruzione di una zona industriale comune Gibuti-Etiopia, alla frontiera tra i due Paesi.

Gibuti citta’ gia’ dispone di una zona franca in area portuale; altre due saranno inaugurate in aree non distanti dalla capitale: la Jabanas Free Zone e la Damerjog Free Zone, quest’ultima in parte dedicata ai capi di bestiame vivi, primo esempio al mondo di zona franca di questo tipo. E’ infine in progetto la costruzione di un nuovo aeroporto (Bicidley International Airport and Cargo Village), in una zona a 20 km dalla capitale. Il progetto avra’ un costo di 530 mln USD.

Fonte: esteri.it
(infoMercatiEsteri)

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.