“Furti alla Libia”, ex ministro accusa Saif

Il secondogenito di Gheddafi, Saif Al-Islam, avrebbe sottratto alle casse dello stato oltre 200 miliardi di dollari. E’ quanto da Parigi rivela a euronews l’ex Ministro dell’industria e dell’energia libico Omar Fathi bin Shatwan in un’intervista in onda da venerdì e per tutto il weekend. Ecco un’anticipazione.

 

Fonte: euronewsit

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.