Figli di tante patrie. Scrittori 2g raccontano

Figli di tante patrie. Scrittori di Seconda generazione raccontano

Giovedì 8 dicembre alle ore 19 alla Fiera Più Libri Più Liberi, Palazzo dei Congressi, piazzale Kennedy 1, Sala Diamante, Biblioteche di Roma – Roma multietnica, presentano Figli di tante patrie.

Scrittori di Seconda generazione raccontano. Partecipano: Alice Zeniter, autrice di “Indovina con chi mi sposo”, E/O; Cristina Ali Farah, autrice di “Madre piccola”, Frassinelli, Shadi Hamadi, autore di “Voci di anime“, Marietti. Presentano: Tahar Lamri, scrittore e Gabriella Sanna, Biblioteche di Roma. Letture dell’autrice e regista Silvana Mariniello e dell’attore Gianluca Parisi.

Sarà un’occasione per conoscere la scrittrice Alice Zeniter, che “non è solo una bravissima portatrice di notizie dal suo mondo complesso, plurale e meticciato, ma è soprattutto mediatrice fra due mondi, fra due culture, fra due generazioni.

La scrittrice porta i segni della diversità sulla propria pelle: figlia di un matrimonio misto, madre francese e padre algerino, nata in Francia senza però rinunciare alle radici poste altrove, in Algeria.” (Amara Lakhous). Attualmente vive a Budapest.

Cristina Ali Farah, nata da padre somalo e madre italiana, ha vissuto a Mogadiscio dall’età di tre anni fino al 1991, anno dello scoppio della guerra civile. Si è trasferita per alcuni anni a Pécs, in Ungheria, e in seguito a Verona. Dal 1997 vive stabilmente a Roma.

Shadi Hamadi, nato a Milano da madre italiana e padre siriano condannato a trent’anni di esilio per motivi politici, vive a Sesto San Giovanni. Non poteva mettere piede sulla terra paterna fino al 1997, poi, caduta questa barriera, è iniziata per lui una graduale scoperta delle sue origini, fino a quando nel 2009, ha trascorso otto mesi a Damasco per studiare la lingua araba e viverne veramente la cultura.

Scrittori-ponte tra più mondi, presentati dallo scrittore Tahar Lamri, nato ad Algeri, vissuto in Libia dal 1979 al 1984, poi in Francia e finalmente in Italia dal 1986. Attualmente vive a Ravenna.

 

Fiera Più libri Più liberi
Palazzo dei Congressi dell’EUR
piazzale Kennedy, 1 (metro B, fermata Eur Fermi + navetta gratuita ogni 15 minuti)

INGRESSO:
Intero: 6 euro.
Ridotto: 4 euro (con biglietto metrebus obliterato in giornata, abbonamento o carta metrebus)
3 euro (ragazzi tra i 15 e 18 anni e over 65)
Gratuito: operatori professionali, ragazzi fino ai 14.
Per info: Servizio intercultura Biblioteche di Roma
tel. 06 45430264/251
info@romamultietnica.it
www.romamultietnica.it

 

 

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.