Egitto: governo offre dimissioni

Il governo dell’Egitto ha annunciato oggi, lunedì 21 novembre 2011, le proprie dimissioni, in seguito agli scontri che si sono susseguiti a piazza Tahrir per il terzo giorno consecutivo tra la polizia, i soldati e i manifestanti che chiedono un cambiamento democratico.

“Il governo del primo ministro, Essam Sharaf, ha consegnato le dimissioni al Consiglio supremo delle forze armate,” ha detto il portavoce del governo, Mohammed Hegazy, in un discorso riportato dall’agenzia di stampa MENA.

“Per affrontare le difficili circostanze in cui si trova il paese, il governo continuerà a lavorare” fino a quando le dimissioni non saranno accettate, ha aggiunto.

 

Fonte: News24, SAPA

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.