Costa d’Avorio: cecchini sparano su palazzo Gbagbo

“Mentre la residenza di Gbagbo viene bombardata dai cecchini appostati nel palazzo dell’ambasciatore francese in Costa d’Avorio, 15 carri armati dell’Onu sono arrivati a dare man forte all’attacco. Continuiamo la mobilitazione per fermare questa forzatura della Francia che manipola l’Onu”. Questo il messaggio di una email che abbiamo ricevuto in redazione e che circola in ambienti vicino al presidente Gbagbo.

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.