Cooperazione: 500mila euro a vittime guerra in Sudan

Nuovo intervento della Cooperazione italiana allo sviluppo per la tutela dei diritti umani delle vittime di guerra e di violenza negli stati del Darfur, Blue Nile e Kordofan in Sudan. La direzione generale ha approvato la concessione di un contributo volontario di emergenza del valore di 500 mila euro al Comitato Internazionale della Croce Rossa (Cicr).

“Sudan Revised Emergency Appeal 2015”

Questo andra’ a sostegno degli interventi previsti dal

piano “Sudan Revised Emergency Appeal 2015”, in sinergia con le azioni che la Cooperazione sta gia’ realizzando in Darfur e in Kordofan. In particolare, le attivita’ riguarderanno protezione dei civili, ricongiungimento familiare, informazione ai gruppi vulnerabili e ai migranti. Inoltre, sono previsti interventi di approvvigionamento idrico, fornitura di cibo e mezzi di sussistenza, assistenza sanitaria nonche’ sostegno ai disabili mediante interventi di riabilitazione fisica e la promozione dell’inclusione sociale. Spazio anche al sostegno alle vittime di guerra e ai detenuti per questioni legate alle migrazioni illegali.

Fonte: esteri.it

 

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.