Commissione UE risponde a Gheddafi sui 5mld euro

UE: la Commissione si dice pronta a “sviluppare una cooperazione con la Libia” ma con una “quantità di finanziamenti di molto inferiore a quella evocata”.

La Commissione europea “riconosce che c’è una grande opportunità di sviluppare la cooperazione con la Libia su tutti i temi legati all’immigrazione”, ma questo “può essere raggiunto con una quantità di finanziamenti di molto inferiore a quella evocata dal colonnello Muammar Gheddafi” delle cui affermazioni comunque Bruxelles “prende nota”.

È quanto ha dichiarato il portavoce della Commissione europea Matthew Newman, facendo riferimento alla richiesta avanzata dal leader libico di avere 5 miliardi di euro all’anno dall’Ue per evitarne l’invasione di massa da parte di immigrati clandestini, e che il ministro degli esteri Franco Frattini ha affermato che verrà affrontato a Bruxelles.

Finora, ha ricordato un’altra portavoce della Commissione, Angela Filote, sono già stati attivati tre progetti pilota con la Libia proprio sulla gestione del flusso degli immigrati sia in partenza che in transito dal Paese.

Un pacchetto complessivo da 40 milioni di euro è già stato accordato a Tripoli, che ha finora ricevuto i primi 15 milioni.

Fonte: Immigrazione Oggi

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.