Colori dal Togo: mostra di batik a Roma

Colori dal Togo
(mostra di batik per l’intercultura)

colori-dal-togo

L’inaugurazione della mostra avverrà venerdì 23 gennaio, alle ore 18:30, presso la Gelateria Splash a Roma (Via Eurialo, Nr 102/104 – Fermata metro Colli Albani).

La mostra resterà aperta fino all’11 febbraio e potrà essere visitata tutti i giorni dalle 10:00 alle 22:00.

Le opere esposte sono state accuratamente selezionate durante l’ultima missione che l’Associazione di Volontariato Migranti e Banche  ha effettuato in Togo.

Il batik è una tecnica di colorazione molto antica. Nata in Estremo Oriente, trovò la sua perfezione nell’isola di Giava (Indonesia), dove prese anche il nome batik: amba (scrivere) e titik (punto, goccia).

Questa tecnica si è diffusa nel corso del tempo anche in Africa (Togo, Kenya, Senegal, Burkina Faso…) ed è ancora oggi largamente utilizzata.

La procedura di lavorazione è lunga e molto articolata, si compone di varie fasi durante le quali il tessuto, sul quale è stato tracciato un disegno, viene più volte cerato, immerso nel colore e asciugato. Gli step si susseguiranno fino a ottenere il completamento della raffigurazione voluta rappresentare nella stoffa.

La selezione dei batik che compone la mostra “Colori dal Togo” presenta opere provenienti dal “Centre artisanal de Kloto” di Kpalimè e dal “Village artisanal” di Lomè e sono il frutto del lavoro di affermati artisti togolesi.

L’obiettivo della mostra è quello di aumentare la conoscenza della cultura africana e, in particolare, di quella togolese attraverso l’espressione artistica dei batik.

Nelle opere è rappresentata la quotidianità africana, il ruolo centrale svolto dalla donna e la meravigliosa natura del Continente Nero. Ovunque traspare l’aspetto simbolico e culturale dell’Africa, reso ancora più percettibile dalle tonalità dei colori utilizzati, peraltro ottenuti da ingredienti naturali.

Osservando queste opere, caratterizzate dalla semplicità e dalla naturalezza delle immagini raffigurate e grazie alla particolare atmosfera propria della tecnica stessa, ci si sentirà trasportati in una situazione reale e proiettati in Togo o in un altro Paese africano

“Colori dal Togo” di Migranti e Banche vuole essere anche un contributo per aumentare la consapevolezza e la conoscenza di una cultura, quella togolese, solo geograficamente lontana. La società infraculturale dei nostri giorni necessità di conoscenze e proprio per questo la location della mostra è la Gelateria Splash, la cui storia è caratterizzata da iniziative volte a favorire l’inclusione sociale ed a valorizzare il commercio equo e solidale.

PROGRAMMA INAUGURAZIONE

  • 18:30 – 18:40 – Intervento Adriana Coletta sulle attività, i progetti dell’Associazione il viaggio in Togo
  • 18:40 – 18 :55 – Intervento Ilenia Simonetti sull’arte del BATIK
  • 18:55 – 19:00 –  Proiezione del corto “Colori dal Togo: il batik”
  • 19:00: visita guidata della mostra

A seguire “AperFrappe”

Fonte: comunicato stampa

 

 

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.