Burkina Faso: parlamentari si dimezzano stipendio

I deputati del parlamento del Burkina Faso hanno deciso di dimezzare il proprio stipendio, dopo una protesta dei movimenti dei cittadini che avevano giudicato il salario di tremila dollari al mese un “abuso di potere”.

Gentiloni: speranze per la Libia

“L’esito della prima tornata di colloqui a Ginevra apre nuove speranze verso la soluzione della crisi politica, di sicurezza, istituzionale ed economica in Libia. Di questo significativo sviluppo desidero ringraziare personalmente il Rappresentante Speciale del Segretario Generale delle Nazioni Unite Bernardino Leon, per il suo costante impegno, cui l’Italia ha fornito ogni possibile sostegno”, ha […]

EU-Horn of Africa Migration Route Initiative

Il 28 novembre si svolgerà a Roma la Conferenza Ministeriale di lancio della EU-Horn of Africa Migration Route Initiative (Processo di Khartoum), momento qualificante della Presidenza italiana del Consiglio dell’Unione Europea. Presieduta dai Ministri degli Esteri, Paolo Gentiloni, e dell’Interno, Angelino Alfano, la Conferenza si chiuderà con l’adozione di una Dichiarazione politica. All’evento parteciperanno i […]

Immigrati: Gentiloni, piu’ forte cooperazione Ue-Africa

Unione Europea e Africa occidentale hanno fatto un “passo in avanti” nel dialogo sulle politiche migratorie. Lo ha detto il Ministro Paolo Gentiloni, annunciando la firma della “Dichiarazione di Roma” tra i 28 Paesi dell’Ue, Svizzera e Norvegia, e 27 Paesi africani. Accordo nel quadro del ‘Processo di Rabat’

Libia: Gentiloni a colloquio con rappresentante Seg.Gen. ONU

Il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Paolo Gentiloni ha avuto oggi un colloquio alla Farnesina con il Rappresentante Speciale del Segretario Generale delle Nazioni Unite per la Libia, Bernardino Leòn. L’Italia ha ribadito “il pieno e convinto sostegno alla impegnativa azione delle Nazioni Unite e alle iniziative in corso per ripristinare la […]

Burkina Faso: il colonnello Zida è primo ministro

Mercoledì scorso il colonnello Zida è stato nominato primo ministro del Burkina Faso dal presidente ad interim Michel Kafando. Qui sotto l’articolo di notreafrik.com.  

La Francia aiutò Blaise Compaoré a scappare

Il presidente francese François Hollande ha ammesso che la Francia ha permesso la fuga di Blaise Compaoré verso la Costa d’Avorio dove l’ex capo di stato si trovava [prima di andare in Marocco].

Burkina Faso: il discorso del colonnello Zida

Pubblichiamo integralmente il discorso del colonnello Yacouba Isaac Zida (nuovo premier ad interim del Burkina Faso, NdT) pronunciato al momento della restituzione del potere ai civili, in occasione della firma della Carta nazionale di transizione a Ouagadougou, il 16 novembre 2014.

IV Conferenza euro-africana su Migrazione e Sviluppo

Il 27 novembre si svolgerà a Roma, presso l’NH Midas Hotel, la IV Conferenza Ministeriale euro-africana su Migrazione e Sviluppo nel quadro del Processo di Rabat, presieduta dal Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Paolo Gentiloni e dal Ministro dell’Interno Angelino Alfano, con la co-presidenza onoraria del Senegal (che ha ospitato a Dakar, […]

Libia: liberato tecnico italiano Vallisa – Gentiloni

E’ stato liberato Marco Vallisa, il tecnico italiano della ditta Piacentini rapito in Libia a Zwara il 5 luglio 2014. Lo ha detto il Ministro Paolo Gentiloni, aggiungendo che Vallisa è “ora in volo per l’Italia”.