Botswana ritorna al budget surplus per il 2012

GABORONE, 1 febbraio – Il Botswana, il più importante paese produttore di diamanti, è ritornato al surplus di bilancio mercoledì scorso, abbandonando così i tre anni di deficit che si sono verificati dopo la crisi finanziaria globale del 2008.

Il ministro delle finanze, Kenneth Matambo, prevede un leggero surplus dello 0,9  per cento del PIL, ma ha stracciato la sua previsione per la crescita economica al 4,4 per cento per il 2012, rispetto ai precedenti pronostici del 7,1 per cento.

Il Fondo monetario internazionale prevede un 5,3 per cento.

Il peggiorato outlook sulla crescita è dovuto in parte alle continue incertezze sulle vendite di diamanti, che hanno perso il 70 per cento da giugno a dicembre, ha detto Matambo. I diamanti e altri minerali ammontano per il 40 per cento della produzione del paese dell’Africa meridionale.

 

Fonte: Reuters Africa newsletter

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.