Algeria: BEI pronta a finanziare imprese europee

La Banca europea degli investimenti (BEI) è pronta a finanziare le imprese europee che desiderano trasferirsi in Algeria. Lo ha detto il vice-presidente della BEI, Philippe De Fontaine, mercoledì ad Algeri.

“Vogliamo vedere i leader industriali trasferirsi in Algeria. Siamo pronti a finanziare le aziende europee che vogliono avviare le loro attività qui e che mancano dei capitali necessari,” ha detto ai giornalisti dopo una riunione avuta col ministro dello stato, un rappresentante personale del presidente algerino, Abdelaziz Belkhadem.

“Il nostro desiderio è di veder degli investimenti (in Algeria) realizzarsi nel più breve tempo possibile,” ha aggiunto.

Il vicepresidente della BEI ha anche discusso con Belkhadem della cooperazione in materia di energia rinnovabile e di finanziare le società algerine, soprattutto le PMI (piccole e media imprese).

“Noi (la BEI) abbiamo ingegneri molto preparati in diverse materie come le nuove fonti d’energia, la pianificazione delle città e i parchi naturali del Mediterraneo,” ha detto. “In tutti questi settori possiamo avere un’ottima cooperazione con l’Algeria,” ha aggiunto.

Nel marzo 2009 la BEI ha prestato 500 milioni di euro per finanziare Medgaz, che collegherà l’Algeria alla Spagna attraverso il Mediterraneo.

L’Algeria e la BEI hanno siglato una partnership nel febbraio del 2008 per lo sviluppo del settore privato.

Quest’istituzione dell’Unione Europea ha finanziato il settore pubblico algerino con un prestito che ammonta in totale a 2,2 miliardi di euro a partire dal 1980.

Tra il 2003 e il 2007, l’Algeria ha ricevuto finanziamenti per 255,5 milioni di euro provenienti dalla BEI.

Fonte: lesechos.fr

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.