Al via a Roma corso formazione per giornalisti libici

Al via a Roma il corso di formazione per 14 giornalisti della radiotelevisione pubblica libica. Il progetto, finanziato dalla Farnesina e organizzato dall’Universita’ La Sapienza di Roma con la Copeam (Conferenza Permanente dell’Audiovisivo Mediterraneo) e la Rai, punta a rafforzare la competenza dei professionisti dell’emittente locale, vettore chiave nella transizione democratica.

Sessioni teoriche e pratiche in Rai e Sapienza

Tra i temi che verranno approfonditi durante le tre settimane di corso, la liberta’ d’espressione, il pluralismo, la copertura mediatica delle tematiche sensibili e i nuovi media.

Oltre alle sessioni teoriche, i partecipanti, suddivisi secondo il proprio profilo professionale, prenderanno parte a sessioni pratiche negli studi della Rai e nei laboratori della Sapienza.

All’inaugurazione del corso hanno preso parte Damiano Francovigh, capo ufficio III della direzione generale Cooperazione allo Sviluppo della Farnesina, il direttore del dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale dell’Universita’, Mario Morcellini, il segretario generale della Copeam, Pier Luigi Malesani e Alessandra Paradisi, vicedirettore delle Relazioni Istituzionali e Internazionali Rai.

Fonte: esteri.it

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.