Agenda economica africana: 5-9 dicembre

Da tenere d’occhio la prossima settimana per l’economia africana.

Lunedì 5 dicembre

  • E’ attesa la decisione della banca centrale delle Mauritius. In un sondaggio Reuters, sei analisti su 11 non prevedono un cambiamento dall’attuale 5,5 per cento. Cinque [analisti] prevedono un taglio di 25 punti base. (1200 GMT)

Martedì 6 dicembre

  • Decisione della banca centrale dell’Uganda. Alcuni analisti pensano che l’istituto monetario non attuerà un ulteriore taglio oltre il 23 per cento questo mese, soprattutto perché l’inflazione ha rallentato a novembre.
  • Indice sulla fiducia degli imprenditori del Sudafrica a novembre. Ad ottobre l’indice ha registrato il quarto calo consecutivo a 97,5, in parte a causa del volatile tasso di cambio. (0930 GMT)
  • Mauritius, sono attesi i dati sull’inflazione a novembre. Il dato annuale ha fatto registrare un aumento al 6,4 per cento ad ottobre.

Mercoledì 7 dicembre

  • Decisione sul tasso della Namibia. Ad agosto, il tasso interbancario è rimasto stabile al 6 per cento per sostenere la crescita.
  • Dati sulle riserve di valuta estera del Sudafrica. La Reserve Bank ha accumulato riserve per oltre $50 miliardi. (0600 GMT)
  • Dati sulle vendite al dettaglio del Sudafrica. La crescita ha accellerato al 8,3 per cento anno su anno a settembre, tuttavia alcuni analisti non sono sicuri che la crescita sia sostenibile. (1100 GMT)
  • Le azioni African Barrick Gold iniziano a essere scambiate alla borza della Tanzania il 7 dicembre. La Tanzania vuole che le società minerarie internazionali siano quotate presso la borsa locale.

Giovedì 8 dicembre

  • La Reserve Bank del Sudafrica pubblica il bollettino relativo al terzo trimeste con i dati sul commercio, la bilancia dei pagamenti e le spese. Il deficit della bilancia dei pagamenti è salito al 3,3 per cento nel secondo trimestre. (0800 GMT)
  • Dati di ottobre relativi al settore manifatturiero del Sudafrica. A settembre la produzione industriale era cresciuta al 7,7 per cento anno su anno in termini di volume. (1100 GMT)

Venerdì 9 dicembre

  • Il partito ZANU-PF del presidente dello Zimbabwe, Robert Mugabe, tiene il congresso annuale a Bulawayo. L’incontro dovrebbe confermarlo come candidato per le prossime elezioni presidenziali che dovrebbero avere luogo il prossimo anno.

 


Visualizzazione ingrandita della mappa

 

Fonte: Reuters Africa newsletter

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.