Africa economia: da tenere d’occhio questa settimana

Notizie economiche africane da tenere d’occhio questa settimana, 20-23 febbraio 2012.

Lunedì 20 febbraio

• Dati sull’inflazione in Nigeria. In base alle attese, l’inflazione dovrebbe essere più alta rispetto al dato di dicembre a causa, in parte, della rimozione dei sussidi sui carburanti a gennaio. (1000 GMT)

Martedì 21 febbraio

• Reuters pubblica il suo sondaggio economico per l’Angola. La crescita dovrebbe tornare a doppia cifra nel 2012 spinta dall’aumentata produzione di petrolio. (1020 GMT)
• Reuters pubblica le sue previsioni di lungo termine per lo Zambia. Il più importante esportatore di rame dell’Africa dovrebbe crescere del 6,9 per cento quest’anno grazie a un importante raccolto di mais e a buone esportazioni di rame.  (1020 GMT)
• La banca centrale sudafricana pubblica il Business Cycle Indicator di dicembre. A novembre, l’indicatore è salito leggermente a 132,2 (0700 GMT)

Mercoledì 22 febbraio

• Sudafrica, inflazione di gennaio. L’indice CPI sui prezzi al consumo dovrebbe toccare, in base alle previsioni, il 6,3 per cento nel primo trimestre. (0800 GMT)
• Sudafrica, finanziaria. Il ministro dell’economia, Pravin Gordhan, è atteso annunciare un leggero aumento del deficit di bilancio, rispetto alle previsioni fatte l’anno precedente, del 4,6 per cento del PIL. (1200 GMT)

Giovedì 23 febbraio

• Sudafrica, dati sull’inflazione sui prezzi alla produzione di gennaio. A dicembre, il PPI aveva rallentato al 9,8 per cento. (0930 GMT)

 

Fonte: Reuters Africa newsletter

 

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.