Tunisia: intervista a Pier Luigi d’AGATA,Assafrica

22.Maggio.2008 · Posted in economia

“L’Africa rappresenta un’enorme opportunità di sviluppo”, lo ha detto il direttore generale di Assafrica, Pier Luigi d’Agata, durante una conferenza svoltasi a Reggio Calabria per presentare la Tunisia alla comunità imprenditoriale calabrese.

 


Che futuro per le relazioni economiche Italia-Tunisia?
Credo che questa conferenza abbia mostrato quanto forte sia l’interesse verso l’Africa, la Tunisia e i mercati emergenti visto il numero di persone presenti: oltre 100. L’Africa rappresenta un’enorme opportunità di sviluppo. E’ un continente dove ci sono indicatori economici più importanti anche del triplo e del quadruplo di quelli dell’economia italiana. Sono tutti paesi con grandi risorse di materie prime e con tassi di crescita che l’Europa non avrà sicuramente nei prossimi anni. La Tunisia è uno dei paesi a noi più vicini. E’ un paese che ha una classe media e ha una modernizzazione che spesso gli possiamo invidiare. Quindi è un paese con grandi opportunità di sviluppo e anche un paese “hub” perché è un ponte verso gli altri paesi del Mediterraneo, verso il Medio Oriente e verso l’Africa.
Cosa cambia per i giovani calabresi e tunisini?
Se la centralità della Calabria nel Mediterraneo si trasformerà da posizione geografica in posizione economica, industriale e commerciale, allora cambieranno molte cose. Non più guardare a nord ma guardarsi intorno a 360 gradi e quindi direi che se la Tunisia con la Calabria si svilupperanno insieme, le opportunità di lavoro saranno più importanti.

 

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Comments are closed