Posts Tagged ‘usa’

Vel-Eni: corruzione e petrolio

04.Febbraio.2019 · Posted in attualità

di Marina Forti (*) Una mattina d’autunno, davanti ai giudici della settima sezione penale del tribunale di Milano, si presenta un tenente colonnello della guardia di finanza. Una settimana dopo c’è un investigatore della polizia di Londra. Poi un’agente ...

di Marina Forti (*)

Una mattina d’autunno, davanti ai giudici della settima sezione penale del tribunale di Milano, si presenta un tenente colonnello della guardia di finanza. Una settimana dopo c’è un investigatore della polizia di Londra. Poi un’agente (altro…)

Un piano Marshall per il Mediterraneo

27.Febbraio.2015 · Posted in extrafrica

Si tiene presso il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) il convegno in due giornate (26/27 febbraio) “Un nuovo Piano Marshall USA-UE per il Mediterraneo ed il Medio Oriente: sviluppo economico e politiche di cooperazione” , realizzato dal MAECI in collaborazione con l’Associazione Prospettive Mediterranee, la Fondazione Ebert (FES-Italia), l’EURISPES, l’Università della Calabria, ...

Si tiene presso il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) il convegno in due giornate (26/27 febbraio) “Un nuovo Piano Marshall USA-UE per il Mediterraneo ed il Medio Oriente: sviluppo economico e politiche di cooperazione , realizzato dal MAECI in collaborazione con l’Associazione Prospettive Mediterranee, la Fondazione Ebert (FES-Italia), l’EURISPES, l’Università della Calabria, la Rappresentanza in Italia della Commissione Europea e l’Assemblea Parlamentare del Mediterraneo (PAM).

Identità e sviluppo nel Mediterraneo (altro…)

RDCongo: USA impongono sanzioni su due leader di M23

18.Dicembre.2012 · Posted in attualità, extrafrica

Gli Stati Uniti hanno imposto delle sanzioni su due ufficiali di primo piano del M23 perché avrebbero fatto uso di bambini soldato, mentre sarebbero stati fatti diventare degli obiettivi. ...

Gli Stati Uniti hanno imposto delle sanzioni su due ufficiali di primo piano del M23 perché avrebbero fatto uso di bambini soldato, mentre sarebbero stati fatti diventare degli obiettivi. (altro…)

Libia: Maroni vuole capire chi metterà soldi Usa

15.Giugno.2011 · Posted in Featured

“Io voglio cercare di capire che cosa succede adesso perché se dobbiamo mettere noi i soldi che gli Stati Uniti non mettono più mi pare che diventa un bel problema”. Lo ha detto oggi il ministro degli interni, Robero Maroni. ...

“Io voglio cercare di capire che cosa succede adesso perché se dobbiamo mettere noi i soldi che gli Stati Uniti non mettono più mi pare che diventa un bel problema”. Lo ha detto oggi il ministro degli interni, Robero Maroni.

(altro…)

Libia: Frattini riferisce oggi in Senato-esteri.it

23.Marzo.2011 · Posted in attualità

La Nato scende in campo dopo l’accordo politico tra Usa, Francia, e Gran Bretagna in sintonia con la posizione dell’Italia ed ora i rappresentanti dei 28 Stati membri dell’Alleanza sono riuniti a Bruxelles per “tradurre” l’indicazione in un nuovo schema operativo di comando. ...

La Nato scende in campo dopo l’accordo politico tra Usa, Francia, e Gran Bretagna in sintonia con la posizione dell’Italia ed ora i rappresentanti dei 28 Stati membri dell’Alleanza sono riuniti a Bruxelles per “tradurre” l’indicazione in un nuovo schema operativo di comando.

Intanto in Parlamento, oggi al Senato, domani alla Camera, il governo attraverso gli interventi dei ministri Franco Frattini e Ignazio La Russa illustrerà la posizione dell’Italia quale Paese che, a pieno titolo, partecipa alla coalizione internazionale chiamata ad operare per il rispetto della Risoluzione del Consiglio di Sicurezza dell’Onu. Il Segretario Generale della Nato, Anders Fogh Rasmussen ha detto che il Consiglio Atlantico ha stabilito che la NATO farà rispettare l’embargo sulle armi alla Libia previsto dalla risoluzione 1973 del Consiglio di sicurezza dell’Onu. Ed ha aggiunto che sono stati completati anche i piani per un eventuale coinvolgimento della NATO nel rispetto della “no-fly zone”. Tutti gli alleati – ha affermato Rasmussen – si sono impegnati per assumersi le loro responsabilità come previsto dalla risoluzione delle Nazioni Unite per fermare l’intollerabile violenza contro i civili libici”. L’embargo sulle armi sarà imposto con l’uso dei mezzi navali ed aerei che dovranno “monitorare, denunciare e, se necessario, fermare le navi sospette di trasportare armi illegali o mercenari”.

Fonte: comunicato stampa esteri.it

Gli USA regalano 20mila libri al Lesotho

29.Marzo.2008 · Posted in attualità

Gli Usa hanno aperto ufficialmente una sala americana all'interno della biblioteca nazionale a Maseru, capitale del Lesotho, regalando ventimila libri. ...

Gli Usa hanno aperto ufficialmente una sala americana all’interno della biblioteca nazionale a Maseru, capitale del Lesotho, lo stato che si trova all’interno del territorio sudafricano, regalando ventimila libri.

lntsinyi

lntsinyiLa cerimonia ha avuto luogo oggi nella capitale dello stato dell’Africa meridionale, alla presenza della ministra del turismo, dell’ambiente e della cultura del Lesotho, Lebohang Nts’inyi, e dell’ambasciatore americano, Robert Nolan.

La ministra ha sottolineato come questo regalo permetta di rafforzare le relazioni tra il Lesotho e gli Usa e ha  ringraziato il rappresentante degli Stati Uniti per questo regalo generoso.

“Gli utenti della biblioteca avranno modo di sviluppare un senso di apprezzamento per l’amore verso la cultura proprio delle popolazioni americane”, ha aggiunto il membro del governo del Lesotho.

(altro…)