Posts Tagged ‘saharawi’

Contributo UNHCR ai campi Saharawi

22.Ottobre.2015 · Posted in attualità

Contributo di emergenza all’Unhcr per le alluvioni nei campi profughi Saharawi di Tindouf in Algeria Roma: La Cooperazione italiana ha approvato la concessione di un contributo volontario di emergenza di 200.000 euro, in favore dell’Alto Commissariato Onu per i Rifugiati (Unhcr), per rispondere alle conseguenze delle forti alluvioni che hanno colpito i campi profughi Saharawi, ...

Contributo di emergenza all’Unhcr per le alluvioni nei campi profughi Saharawi di Tindouf in Algeria

Roma: La Cooperazione italiana ha approvato la concessione di un contributo volontario di emergenza di 200.000 euro, in favore dell’Alto Commissariato Onu per i Rifugiati (Unhcr), per rispondere alle conseguenze delle forti alluvioni che hanno colpito i campi profughi Saharawi, nell’area di Tindouf, in Algeria. (altro…)

Rabat si illude di decapitare la « primavera » sahrawi

18.Febbraio.2013 · Posted in politica

Roma, 18/ 2/2013. Il Tribunale militare di Rabat ha pronunciato ieri una durissima sentenza nei confronti di 25 attivisti sahrawi, di cui 23 detenuti da due anni a seguito dei fatti di Gdeim Izik. In questa località non lontana da El Aiun, la capitale del Sahara Occidentale occupato militarmente dal Marocco, 20.000 sahrawi si erano ...

Roma, 18/ 2/2013. Il Tribunale militare di Rabat ha pronunciato ieri una durissima sentenza nei confronti di 25 attivisti sahrawi, di cui 23 detenuti da due anni a seguito dei fatti di Gdeim Izik. In questa località non lontana da El Aiun, la capitale del Sahara Occidentale occupato militarmente dal Marocco, 20.000 sahrawi si erano radunati pacificamente nell’Accampamento della dignità, dall’ottobre al novembre 2010, nella prima manifestazione di protesta della cosiddetta « primavera araba ». L’accampamento è poi stato raso al suolo con un attacco militare.

(altro…)

Sahrawi: Rapporto della missione di osservazione giudiziaria

16.Novembre.2012 · Posted in attualità, politica

Riceviamo e pubblichiamo questa mail dell’Associazione Nazionale di Solidarietà con il Popolo Sahrawi. ...

Riceviamo e pubblichiamo questa mail dell’Associazione Nazionale di Solidarietà con il Popolo Sahrawi.

(altro…)

Documentario sulle violenze contro il popolo Saharawi

02.Ottobre.2012 · Posted in politica

Quello che segue è un documentario sulle violenze subite dalle donne del popolo Saharawi e sull’impatto della guerra sulle loro vite. Il documentario è di Simona Ghizzoni e Emanuela Zuccalà. Maggiori informazioni in inglese su emphas.is/ ...

Quello che segue è un documentario sulle violenze subite dalle donne del popolo Saharawi e sull’impatto della guerra sulle loro vite.

Il documentario è di Simona Ghizzoni e Emanuela Zuccalà.

Maggiori informazioni in inglese su emphas.is/

Rossella Urru è libera – Terzi

19.Luglio.2012 · Posted in extrafrica

Dopo 270 giorni di prigionia, Rossella Urru è libera. E’ stato il Ministro Giulio Terzi, ieri, ad annunciare la notizia del rilascio della cooperante italia rapitanel sud dell’Algeria lo scorso 23 ottobre. ...

Dopo 270 giorni di prigionia, Rossella Urru è libera. E’ stato il Ministro Giulio Terzi, ieri, ad annunciare la notizia del rilascio della cooperante italia rapitanel sud dell’Algeria lo scorso 23 ottobre. (altro…)

Sahara occidentale: marcia popolare a Casablanca

29.Novembre.2010 · Posted in attualità

Circa due milioni e mezzo di marocchini hanno preso parte domenica scorsa ad una “marcia popolare” a Casablanca per denunciare “la campagna di odio del Partito popolare spagnolo contro gli interessi del Marocco”. La notizia è riportata dall’agenzia di stampa marocchina, MAP. Da parte sua, il presidente dell’auto-istituita Repubblica Democratica Araba Saharawi (RASD) e segretario ...

Circa due milioni e mezzo di marocchini hanno preso parte domenica scorsa ad una “marcia popolare” a Casablanca per denunciare “la campagna di odio del Partito popolare spagnolo contro gli interessi del Marocco”. La notizia è riportata dall’agenzia di stampa marocchina, MAP.

Da parte sua, il presidente dell’auto-istituita Repubblica Democratica Araba Saharawi (RASD) e segretario generale del Fronte Polisario, Mohamed Abdelaziz, ha detto ieri che il Marocco ha trovato nel Partito popolare il capro espiatorio perfetto per difendersi dalle accuse sugli atti compiuti nel Sahara occidentale.

“Tre milioni di marocchini hanno preso parte alla marcia popolare, hanno detto gli organizzatori, due milioni e mezzo secondo le autorità locali”, scrive l’agenzia MAP.

L’obiettivo della manifestazione, nella più grande città del Marocco, indetta dai principali sindacati del paese, era quello di denunciare la “campagna di odio del Partito Popolare spagnolo contro gli interessi del Marocco” e per esprimere il rifiuto della risoluzione “ingiusta” del Parlamento Europeo. (…)

Fonte: Europapress