Posts Tagged ‘rifugiati’

Confine UE-Turchia: dichiarazione UNHCR

03.Marzo.2020 · Posted in extrafrica

Una nota stampa di UNHCR sulla crisi migranti in corso sui confini tra UE e Turchia. ...

Alla luce dei crescenti movimenti di persone, tra cui rifugiati e richiedenti asilo, attualmente in corso lungo le frontiere tra Turchia e Unione Europea, l’UNHCR, l’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati, chiede che sia assicurata la calma e che si allentino le tensioni nelle aree interessate.

L’UNHCR sta monitorando gli sviluppi degli eventi in atto in Turchia e in Grecia offrendo, allo stesso tempo, il proprio supporto alle parti coinvolte. Come in tutte le situazioni analoghe, è di fondamentale importanza che le autorità si astengano dall’adottare misure che potrebbero causare ulteriori sofferenze alle persone più vulnerabili.

(altro…)

Sempre più camerunesi in fuga verso Nigeria

15.Febbraio.2020 · Posted in varie

Aumenta il numero di camerunensi in fuga verso la Nigeria Nelle ultime due settimane, quasi 8.000 rifugiati camerunensi sono fuggiti verso gli Stati di Taraba e di Cross River, nella Nigeria sudorientale, portando il totale della popolazione camerunense rifugiata nel Paese a quasi 60.000 unità. ...

Aumenta il numero di camerunensi in fuga verso la Nigeria

Nelle ultime due settimane, quasi 8.000 rifugiati camerunensi sono fuggiti verso gli Stati di Taraba e di Cross River, nella Nigeria sudorientale, portando il totale della popolazione camerunense rifugiata nel Paese a quasi 60.000 unità.

(altro…)

UNHCR chiude a Tripoli per problemi sicurezza

30.Gennaio.2020 · Posted in attualità

L’UNHCR sospende le operazioni presso la Struttura di raccolta e partenza (GDF) di Tripoli per gravi problemi di sicurezza L’UNHCR, l’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati, ha annunciato oggi, giovedì 30 gennaio, che sospenderà le sue operazioni presso la Struttura di raccolta e partenza (Gathering and Departure Facility / GDF), a causa dei timori ...

L’UNHCR sospende le operazioni presso la Struttura di raccolta e partenza (GDF) di Tripoli per gravi problemi di sicurezza

L’UNHCR, l’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati, ha annunciato oggi, giovedì 30 gennaio, che sospenderà le sue operazioni presso la Struttura di raccolta e partenza (Gathering and Departure Facility / GDF), a causa dei timori per la sicurezza e la protezione delle persone ospitate nella struttura, del suo staff e dei suoi partner, in considerazione anche dell’aggravarsi del conflitto a Tripoli, in Libia.

(altro…)

Migliaia in fuga dal Darfur – UNHCR

29.Gennaio.2020 · Posted in attualità

Migliaia di persone costrette alla fuga a causa delle violenze in Darfur Oltre 11.000 persone sono state costrette a rifugiarsi nel vicino Ciad a partire dal mese scorso a causa degli scontri in corso a El Geneina, nello Stato del Darfur Occidentale. Di queste, 4.000 sono fuggite solo nell’ultima settimana e si stima, inoltre, che ...

Migliaia di persone costrette alla fuga a causa delle violenze in Darfur


Oltre 11.000 persone sono state costrette a rifugiarsi nel vicino Ciad a partire dal mese scorso a causa degli scontri in corso a El Geneina, nello Stato del Darfur Occidentale.

Di queste, 4.000 sono fuggite solo nell’ultima settimana e si stima, inoltre, che ci siano altri 46.000 sfollati interni.

(altro…)

Lo sport in favore dei rifugiati – UNHCR

14.Dicembre.2019 · Posted in sports

Il mondo dello sport si impegna a favore dei rifugiati in vista del Forum Globale sui Rifugiati Oltre 70 enti sportivi – fra i quali comitati olimpici nazionali, federazioni sportive internazionali, associazioni nazionali, club, e organizzazioni della società civile attive nel mondo dello sport – si sono impegnati ad assicurare opportunità in ambito sportivo ai ...

Il mondo dello sport si impegna a favore dei rifugiati in vista del Forum Globale sui Rifugiati

Oltre 70 enti sportivi – fra i quali comitati olimpici nazionali, federazioni sportive internazionali, associazioni nazionali, club, e organizzazioni della società civile attive nel mondo dello sport – si sono impegnati ad assicurare opportunità in ambito sportivo ai giovani rifugiati.

Lo hanno reso noto ieri l’UNHCR, l’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati, e il Comitato Olimpico Internazionale (COI).

(altro…)

UNHCR condanna rimpatrio rifugiati dal Camerun

04.Febbraio.2019 · Posted in attualità

L’UNHCR condanna i rimpatri forzati di rifugiati dal Camerun L’UNHCR, l’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati, esprime profonda preoccupazione per le notizie relative ai rimpatri forzati messi in atto dal Camerun questa settimana nei confronti di diverse migliaia di rifugiati provenienti dallo Stato del Borno, nella Nigeria nordorientale, segnato dalle violenze. ...

L’UNHCR condanna i rimpatri forzati di rifugiati dal Camerun

L’UNHCR, l’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati, esprime profonda preoccupazione per le notizie relative ai rimpatri forzati messi in atto dal Camerun questa settimana nei confronti di diverse migliaia di rifugiati provenienti dallo Stato del Borno, nella Nigeria nordorientale, segnato dalle violenze.

(altro…)

Presentato “Il mondo di dentro”: il sistema di accoglienza a Roma

29.Ottobre.2016 · Posted in extrafrica

E’ stato presentato oggi al Salone dell’Editoria Sociale il rapporto di Lunaria “Il mondo di dentro. Il sistema di accoglienza per richiedenti asilo e rifugiati a Roma“. “Come è stato delineato il sistema di accoglienza capitolino negli ultimi tre anni?” – si legge in una mail giunta in redazione. “Quali gli attori in campo? Quali ...

E’ stato presentato oggi al Salone dell’Editoria Sociale il rapporto di Lunaria “Il mondo di dentro. Il sistema di accoglienza per richiedenti asilo e rifugiati a Roma“.

“Come è stato delineato il sistema di accoglienza capitolino negli ultimi tre anni?” – si legge in una mail giunta in redazione.

“Quali gli attori in campo? Quali le procedure seguite per l’affidamento dei servizi? E quali le carenze strutturali, le
prassi distorte, i nodi ancora da sciogliere in un sistema che, in linea con le scelte adottate dall’Unione Europea e con le posizioni assunte a livello nazionale, continua insensatamente a seguire un
approccio emergenziale?

Prova a rispondere a queste domande il report Il mondo di dentro. Il sistema di accoglienza per richiedenti asilo e rifugiati a Roma, redatto da Lunaria e presentato oggi a Roma, nell’ambito dell’evento Accogliere bene presso il Salone dell’Editoria Sociale.

(altro…)

Unhcr: 528 vite già perse nel 2016

05.Aprile.2016 · Posted in extrafrica

Cinquecentoventotto: sono le persone che hanno perso la vita nel 2016, provando a raggiungere l’Europa in “pericolosi attraversamenti via mare”. Cinquecentoventotto (528) persone che si sono scontrate contro le barriere, fisiche e normative, che impediscono il libero accesso nei paesi dell’Unione e in quelli vicini. ...

Cinquecentoventotto: sono le persone che hanno perso la vita nel 2016, provando a raggiungere l’Europa in “pericolosi attraversamenti via mare”. Cinquecentoventotto (528) persone che si sono scontrate contro le barriere, fisiche e normative, che impediscono il libero accesso nei paesi dell’Unione e in quelli vicini. (altro…)

Marcia europea per i diritti dei rifugiati

26.Febbraio.2016 · Posted in attualità

Pubblichiamo qui di seguito l’appello che sta circolando in rete in questi giorni in tutta Europa, che chiede a gran voce di smuovere le politiche europee in materia di migrazioni. Si chiede che l’Europa si adoperi subito per creare dei “viaggi sicuri” e per difendere i diritti dei rifugiati. Per questa ragione, è stata indetta una marcia ...

Pubblichiamo qui di seguito l’appello che sta circolando in rete in questi giorni in tutta Europa, che chiede a gran voce di smuovere le politiche europee in materia di migrazioni. Si chiede che l’Europa si adoperi subito per creare dei “viaggi sicuri” e per difendere i diritti dei rifugiati.

Per questa ragione, è stata indetta una marcia per il 27 febbraio. I cittadini europei scenderanno in piazza per difendere i diritti umani e dei rifugiati. Per la creazione del #SafePassage, si chiede ai governi europei di agire adesso: un viaggio sicuro da terre devastate dalla guerra a rifugi sicuri, la libera circolazione dal punto di arrivo in Europa alla meta di destinazione, no ai braccialetti, alle confische e alla chiusura dei confini!

Sono già 23 i paesi aderenti, con oltre 100 città sparse in Europa. In Italia, per ora si registrano le adesioni delle città di Lecce, FirenzePescara e Torino. Durante i cortei è gradito l’utilizzo dicartelli, striscioni e bandiere riportanti l’hashtag #SafePassage! L’obiettivo è la condivisione massiva del messaggio, è molto importante quindi utilizzare l’hashtag anche in fase di condivisionesul web di foto e contenuti video. Si accettano inoltre fischietti per far rumore per i rifugiati ed i loro diritti.

Qui di seguito il testo dell’appello in inglese, con il link all’evento internazionale Facebook, dove ci sono continui aggiornamenti sulle città che stanno aderendo all’iniziativa.

(altro…)

Appello UNHCR e OCSE per i rifugiati

31.Gennaio.2016 · Posted in varie

Ginevra – Il Segretario Generale dell’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) e l’Alto Commissario dell’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR), in occasione di una conferenza congiunta ad alto livello sull’integrazione dei beneficiari di protezione internazionale tenutasi ieri a Parigi, hanno invitato i governi ad aumentare i loro sforzi per aiutare ...

Ginevra – Il Segretario Generale dell’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) e l’Alto Commissario dell’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR), in occasione di una conferenza congiunta ad alto livello sull’integrazione dei beneficiari di protezione internazionale tenutasi ieri a Parigi, hanno invitato i governi ad aumentare i loro sforzi per aiutare i rifugiati a integrarsi e contribuire alle società e alle economie europee.
(altro…)