Posts Tagged ‘petrolio’

Saluti e baci dal Cairo – arte.tv

28.ottobre.2018 · Posted in politica

Il documentario “Our Man In Cairo”, realizzato grazie a video filmati clandestinamente nelle prigioni e alle testimonianze delle vittime, è un ritratto schiacciante del regime egiziano. Per guardarlo con i sottotitoli in italiano, clicca qui: https://tinyurl.com/ychtvs42 Il presidente Abd al-Fattah al-Sisi, arrivato al potere con un colpo di stato nel 2013, è stato “confermato” alle ...

Il documentario “Our Man In Cairo”, realizzato grazie a video filmati clandestinamente nelle prigioni e alle testimonianze delle vittime, è un ritratto schiacciante del regime egiziano.

Per guardarlo con i sottotitoli in italiano, clicca qui: https://tinyurl.com/ychtvs42

Il presidente Abd al-Fattah al-Sisi, arrivato al potere con un colpo di stato nel 2013, è stato “confermato” alle urne nell’aprile 2018 con il 97% dei voti.

Da cinque anni l’Egitto è di nuovo teatro di arresti arbitrari, atti di tortura e misteriose scomparse. Non manca un approfondimento sulla morte del giovane ricercatore italiano Giulio Regeni.

Fonte: arte.tv

 

 

Il circolo vizioso infinito in cui si trova la Libia

16.aprile.2016 · Posted in punto di vista

Il paese fatica a trovare l’accordo sull’unità, mentre l’ISIS approfitta della situazione e si rafforza. ...

Il paese fatica a trovare l’accordo sull’unità, mentre l’ISIS approfitta della situazione e si rafforza.
(altro…)

Sudan ammasserebbe truppe al confine col Sud Sudan

09.luglio.2011 · Posted in economia

KHARTOUM, 6 luglio – Il Sudan del nord ha ammassato ciò che sembra un alto numero di truppe nello stato meridionale di Kordofan, ricco di petrolio e teatro degli scontri che hanno minacciato la secessione pacifica del sud. Lo ha comunicato mercoledì un gruppo di monitoraggio via satellite. ...

KHARTOUM, 6 luglio – Il Sudan del nord ha ammassato ciò che sembra un alto numero di truppe nello stato meridionale di Kordofan, ricco di petrolio e teatro degli scontri che hanno minacciato la secessione pacifica del sud. Lo ha comunicato mercoledì un gruppo di monitoraggio via satellite.

(altro…)