Posts Tagged ‘migranti italia’

L’appeal migratorio dell’Italia e dei paesi europei

27.Marzo.2016 · Posted in attualità

In questo studio, la Fondazione Leone Moressa affronta il tema del rapporto tra presenza straniera e ricchezza nazionale. In particolare, analizzando la situazione dei paesi europei (tra cui anche alcuni extra UE come Svizzera e Norvegia) con almeno 450 mila stranieri, sono messi a confronto alcuni indicatori di “benessere” nazionale (PIL, tassi di occupazione, ecc.) ...

In questo studio, la Fondazione Leone Moressa affronta il tema del rapporto tra presenza straniera e ricchezza nazionale.

In particolare, analizzando la situazione dei paesi europei (tra cui anche alcuni extra UE come Svizzera e Norvegia) con almeno 450 mila stranieri, sono messi a confronto alcuni indicatori di “benessere” nazionale (PIL, tassi di occupazione, ecc.) e indici di integrazione degli immigrati. (altro…)

IL MODELLO DI ACCOGLIENZA DI GIOIOSA FA “SCUOLA”

23.Novembre.2015 · Posted in varie

Il 28/11/2015 il coordinatore Recosol del progetto SPRAR di Gioiosa Ionica Giovanni Maiolo interverrà come docente alla sesta edizione della “Piccola scuola di cultura politica” organizzato da Slega la Calabria. L’evento si svolgerà presso l’Hotel Residence Olimpo di Villaggio Mancuso (località Cutura) a Taverna (CZ) e oltre al referente regionale di Recosol interverranno diversi docenti ...

Il 28/11/2015 il coordinatore Recosol del progetto SPRAR di Gioiosa Ionica Giovanni Maiolo interverrà come docente alla sesta edizione della “Piccola scuola di cultura politica” organizzato da Slega la Calabria. L’evento si svolgerà presso l’Hotel Residence Olimpo di Villaggio Mancuso (località Cutura) a Taverna (CZ) e oltre al referente regionale di Recosol interverranno diversi docenti e ricercatori dell’Università della Calabria.

Sarà l’occasione per informare sul tema dell’accoglienza, fuori dai pregiudizi che affollano il panorama politico e televisivo, partendo da chi conosce direttamente il tema. Per questo ad accompagnare Giovanni Maiolo ci sarà anche Ismael, migrante burkinabè, che ieri nella piazza di Gioiosa Ionica ha inscenato una protesta contro la facile e infondata generalizzazione di chi accosta terrorismo e Islam.

Momenti di riflessione e approfondimento come questo sono necessari per abbattere i pregiudizi e analizzare il fenomeno migratorio a fondo, senza isterismi ideologici e senza le urla del circo mediatico.

Programma Scuola Slega La Calabria 2015

MSF chiede a Governo più tutele per i migranti

19.Dicembre.2011 · Posted in extrafrica

In occasione della Giornata Mondiale del Migrante che si è celebrata domenica 18 dicembre, Medici Senza Frontiere (MSF) ha ribadito le proprie preoccupazioni alle autorità italiane sulle conseguenze mediche e umanitarie dell’attuale politica sull’immigrazione in vigore in Italia. ...

In occasione della Giornata Mondiale del Migrante che si è celebrata domenica 18 dicembre, Medici Senza Frontiere (MSF) ha ribadito le proprie preoccupazioni alle autorità italiane sulle conseguenze mediche e umanitarie dell’attuale politica sull’immigrazione in vigore in Italia.

(altro…)

I CIE GALLEGGIANTI DI PALERMO

26.Settembre.2011 · Posted in extrafrica

Si è svolto oggi, domenica 25 settembre nel pomeriggio, un presidio per chiedere l’immediata liberazione dei migranti tunisini detenuti illegalmente nelle navi ormeggiate al porto di Palermo e provenienti da Lampedusa. Dopo aver sostato all’ingresso principale antistante Via Amari, il presidio si è successivamente spostato verso i Cantieri navali. ...

Si è svolto oggi, domenica 25 settembre nel pomeriggio, un presidio per chiedere l’immediata liberazione dei migranti tunisini detenuti illegalmente nelle navi ormeggiate al porto di Palermo e provenienti da Lampedusa. Dopo aver sostato all’ingresso principale antistante Via Amari, il presidio si è successivamente spostato verso i Cantieri navali. (altro…)

Ecco perché gli immigrati protestano

26.Settembre.2011 · Posted in extrafrica

Le ragioni della protesta di piazzale Selinunte A due anni dalla “Sanatoria per Colf e Badanti” del settembre 2009 decine di migliaia di truffati rimangono senza permesso, senza la possibilità di lavorare alla luce del sole, sotto la minaccia costante dell’espulsione. Dopo la protesta del novembre scorso sulla torre di via Imbonati non ci sono ...

Le ragioni della protesta di piazzale Selinunte

A due anni dalla “Sanatoria per Colf e Badanti” del settembre 2009 decine di migliaia di truffati rimangono senza permesso, senza la possibilità di lavorare alla luce del sole, sotto la minaccia costante dell’espulsione.

Dopo la protesta del novembre scorso sulla torre di via Imbonati non ci sono stati passi avanti per rendere loro giustizia, e il 10 settembre altri immigrati sono saliti sulla torre di piazzale Selinunte. (altro…)

Immigrati: FINO A QUANDO ? – Roma 15 aprile

13.Aprile.2011 · Posted in extrafrica

Una persona con le braccia protese verso il cielo sull'acqua in cerca di aiuto, in vano! ...

ASSOCIAZIONE CASA AFRICA E RELIGIONS FOR PEACE

FINO A QUANDO ?

VENERDI 15 Aprile 2011, ore 17/18

Sala UCI, Via S. Lorenzo in Lucina 10

CARI AMICHE/CI

Una persona con le braccia protese verso il cielo sull’acqua in cerca di aiuto, in vano!

In onore dei nostri fratelli e sorelle, dobbiamo impegnarci per un cambiamento epocale,affinchè il viaggio sia un piacere, un occasione d’incontro di studio e di condivisione del sapere………

Vi invitiamo a partecipare e ad estendere l’invito ai vostri contatti.