Posts Tagged ‘italia’

Ministro Moavero convoca ambasciatore egiziano

01.dicembre.2018 · Posted in attualità

Il Ministro Moavero ha convocato alla Farnesina l’Ambasciatore egiziano Il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Enzo Moavero Milanesi, ha formalmente convocato oggi alla Farnesina l’Ambasciatore della Repubblica Araba d’Egitto in Italia, Hisham Badr, per sollecitare le Autorità egiziane ad agire rapidamente al fine di rispettare l’impegno, assunto ai più alti livelli politici, ...

Il Ministro Moavero ha convocato alla Farnesina l’Ambasciatore egiziano

Il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Enzo Moavero Milanesi, ha formalmente convocato oggi alla Farnesina l’Ambasciatore della Repubblica Araba d’Egitto in Italia, Hisham Badr, per sollecitare le Autorità egiziane ad agire rapidamente al fine di rispettare l’impegno, assunto ai più alti livelli politici, di fare piena giustizia sul barbaro omicidio di Giulio Regeni. (altro…)

Rome MED – Mediterranean Dialogues

22.novembre.2018 · Posted in extrafrica

Il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Enzo Moavero Milanesi, apre oggi – alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella – la quarta edizione di “Rome MED – Mediterranean Dialogues”. Qui il video in diretta La Conferenza, promossa dal MAECI e dall’ISPI (Istituto per gli Studi di Politica Internazionale), si è ormai ...

Il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Enzo Moavero Milanesi, apre oggi – alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella – la quarta edizione di “Rome MED – Mediterranean Dialogues”.

Qui il video in diretta

La Conferenza, promossa dal MAECI e dall’ISPI (Istituto per gli Studi di Politica Internazionale), si è ormai affermata come il principale foro globale di riflessione e dialogo sul Mediterraneo allargato. Nella classifica “Global Go to Think Tank Index” 2017 dell’Università di Pennsylvania, la Conferenza MED Dialogues di

(altro…)

Ma Salvini in Ghana cosa ci è andato a fare ?

17.novembre.2018 · Posted in punto di vista

Condividendone in pieno il contenuto, riprendiamo questo articolo di Gianni Ballarini per Nigrizia. Chissà se lo stratega della tensione comunicativa sarà ...

Condividendone in pieno il contenuto, riprendiamo questo articolo di Gianni Ballarini per Nigrizia.

Chissà se lo stratega della tensione comunicativa sarà (altro…)

#ForLibyaWithLibya, Conferenza stampa finale

14.novembre.2018 · Posted in attualità

Pubblichiamo qui il video della conferenza stampa finale della Conferenza per e con la Libia svoltasi a Palermo il 12 e 13 novembre 2018. Qui sotto il video della foto di famiglia. Fonte: governo.it     ...

Pubblichiamo qui il video della conferenza stampa finale della Conferenza per e con la Libia svoltasi a Palermo il 12 e 13 novembre 2018.

Qui sotto il video della foto di famiglia.

Fonte: governo.it

 

 

Saluti e baci dal Cairo – arte.tv

28.ottobre.2018 · Posted in politica

Il documentario “Our Man In Cairo”, realizzato grazie a video filmati clandestinamente nelle prigioni e alle testimonianze delle vittime, è un ritratto schiacciante del regime egiziano. Per guardarlo con i sottotitoli in italiano, clicca qui: https://tinyurl.com/ychtvs42 Il presidente Abd al-Fattah al-Sisi, arrivato al potere con un colpo di stato nel 2013, è stato “confermato” alle ...

Il documentario “Our Man In Cairo”, realizzato grazie a video filmati clandestinamente nelle prigioni e alle testimonianze delle vittime, è un ritratto schiacciante del regime egiziano.

Per guardarlo con i sottotitoli in italiano, clicca qui: https://tinyurl.com/ychtvs42

Il presidente Abd al-Fattah al-Sisi, arrivato al potere con un colpo di stato nel 2013, è stato “confermato” alle urne nell’aprile 2018 con il 97% dei voti.

Da cinque anni l’Egitto è di nuovo teatro di arresti arbitrari, atti di tortura e misteriose scomparse. Non manca un approfondimento sulla morte del giovane ricercatore italiano Giulio Regeni.

Fonte: arte.tv

 

 

Italia-Africa, anche una mostra dalla Costa d’Avorio

26.ottobre.2018 · Posted in cultura

Un viaggio personale ideale verso una più profonda conoscenza della realtà del continente africano: è l’obiettivo dell’esposizione ‘Costa d’Avorio: identità e vitalità dell’arte contemporanea’, una cui selezione, ospitata alla Farnesina dal 22 al 26 ottobre, in vista della seconda edizione della conferenza Italia-Africa. A inaugurare il percorso espositivo, attraverso ...

Un viaggio personale ideale verso una più profonda conoscenza della realtà del continente africano: è l’obiettivo dell’esposizione ‘Costa d’Avorio: identità e vitalità dell’arte contemporanea’, una cui selezione, ospitata alla Farnesina dal 22 al 26 ottobre, in vista della seconda edizione della conferenza Italia-Africa. A inaugurare il percorso espositivo, attraverso (altro…)

Evento apertura conferenza Italia-Africa

24.ottobre.2018 · Posted in cultura

Si svolgerà stasera al MAXXI l’evento di apertura della seconda Conferenza Italia-Africa, in programma giovedì 25 ottobre alla Farnesina. Si tratta di una serata all’insegna della cultura, aperta dal Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale, Enzo Moavero Milanesi, e dalla Presidente della Fondazione Maxxi, Giovanna Melandri, a cui parteciperanno le Delegazioni dei Paesi ...

Si svolgerà stasera al MAXXI l’evento di apertura della seconda Conferenza Italia-Africa, in programma giovedì 25 ottobre alla Farnesina. Si tratta di una serata all’insegna della cultura, aperta dal Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale, Enzo Moavero Milanesi, e dalla Presidente della Fondazione Maxxi, Giovanna Melandri, a cui parteciperanno le Delegazioni dei Paesi africani e delle Organizzazioni internazionale che prenderanno parte alla Conferenza. (altro…)

Giro: «Un mercato per le nostre imprese»

15.gennaio.2018 · Posted in extrafrica

Vice Ministro degli Esteri Mario Giro, secondo l’African economic outlook l’Italia è diventata il terzo investitore in Africa. Che significa, che abbiamo riscoperto il Continente nero? «Esatto, ed era ora. C’è stato molto lavoro, che ha pagato facendoci scalare velocemente le classifiche. Nel 2014 eravamo 21esimi, nel 2015 undicesimi e nel 2016 eravamo terzi. Abbiamo ...

Vice Ministro degli Esteri Mario Giro, secondo l’African economic outlook l’Italia è diventata il terzo investitore in Africa. Che significa, che abbiamo riscoperto il Continente nero?

«Esatto, ed era ora. C’è stato molto lavoro, che ha pagato facendoci scalare velocemente le classifiche. Nel 2014 eravamo 21esimi, nel 2015 undicesimi e nel 2016 eravamo terzi. Abbiamo portato molte nuove aziende in Africa, e si è rafforzata la presenza di grandi player come Eni, che è un nostro campione. Come Enel, che sta facendo benissimo e ha oggi undici cantieri aperti. Di costruttori come Salini e Pizzarotti, aziende dell’agroalimentare come Cremonini che ha undici piattaforme o Ferrero che è presente commercialmente in tutti e 54 i Paesi africani e ha impianti in Camerun e Sudafrica. In Africa pensiamo di poter fare la differenza, soprattutto nel settore delle grandi infrastrutture, della logistica, dell’energia rinnovabile e dell’agrobusiness, che ha un gran potenziale». (altro…)

Il ministro Alfano in missione in Niger

11.gennaio.2018 · Posted in extrafrica

“Questa visita a Niamey giunge al culmine di un anno intenso di incontri ai massimi livelli fra Italia e Niger, che hanno portato i due Paesi ad avere rapporti sempre più stretti. Il Niger è oramai divenuto ...

“Questa visita a Niamey giunge al culmine di un anno intenso di incontri ai massimi livelli fra Italia e Niger, che hanno portato i due Paesi ad avere rapporti sempre più stretti. Il Niger è oramai divenuto (altro…)

Un augurio da CUAMM

11.gennaio.2018 · Posted in extrafrica

Riceviamo e pubblichiamo “Una targa antica ancora leggibile racconta i tanti anni di impegno spesi dal Cuamm in West Nile (nord ovest dell’Uganda). Si è lavorato molto e la situazione è migliorata anche se c’è ancora tanta povertà. Allora la gente scappava, ora ha una casa. Da qualche anno invece a scappare in Uganda sono ...

Riceviamo e pubblichiamo

“Una targa antica ancora leggibile racconta i tanti anni di impegno spesi dal Cuamm in West Nile (nord ovest dell’Uganda). Si è lavorato molto e la situazione è migliorata anche se c’è ancora tanta povertà. Allora la gente scappava, ora ha una casa. Da qualche anno invece a scappare in Uganda sono i sud sudanesi.

(altro…)