Posts Tagged ‘gentiloji’

Gentiloni: moltiplicare impegno diplomatico per favorire parti libiche

30.Novembre.2015 · Posted in extrafrica

“Dobbiamo moltiplicare il nostro impegno diplomatico per favorire un’intesa tra le parti libiche”, è il messaggio che il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Paolo Gentiloni ha trasmesso oggi a diversi colleghi e interlocutori tra cui l’Inviato delle Nazioni Unite per la Libia Martin Kobler e il Ministro algerino per gli Affari Maghrebini, ...

“Dobbiamo moltiplicare il nostro impegno diplomatico per favorire un’intesa tra le parti libiche”, è il messaggio che il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Paolo Gentiloni ha trasmesso oggi a diversi colleghi e interlocutori tra cui l’Inviato delle Nazioni Unite per la Libia Martin Kobler e il Ministro algerino per gli Affari Maghrebini, Abdelkader Messahel, che domani ad Algeri ospiterà il Vertice dei Paesi africani confinanti con la Libia.

(altro…)

Migrazioni: Gentiloni, Mi auguro che il Consiglio di Sicurezza Onu adotti la risoluzione proposta dai Paesi europei

11.Maggio.2015 · Posted in attualità

“Mi auguro che il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite adotti la risoluzione proposta dai Paesi europei, basata sul capitolo VII della Carta dell’ONU” così il Ministro degli Esteri Paolo Gentiloni, intervenendo nella trasmissione della CNN condotta da Christiane Amanpour in onda questa sera. La risoluzione, ha aggiunto il Ministro “fornirebbe una cornice di legalità ...

“Mi auguro che il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite adotti la risoluzione proposta dai Paesi europei, basata sul capitolo VII della Carta dell’ONU” così il Ministro degli Esteri Paolo Gentiloni, intervenendo nella trasmissione della CNN condotta da Christiane Amanpour in onda questa sera. La risoluzione, ha aggiunto il Ministro “fornirebbe una cornice di legalità internazionale per poter condurre operazioni mirate all’identificazione e distruzione delle imbarcazioni dei trafficanti di migranti prima che queste ultime partano”.

(altro…)