Posts Tagged ‘europa’

Rome MED – Mediterranean Dialogues

22.novembre.2018 · Posted in extrafrica

Il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Enzo Moavero Milanesi, apre oggi – alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella – la quarta edizione di “Rome MED – Mediterranean Dialogues”. Qui il video in diretta La Conferenza, promossa dal MAECI e dall’ISPI (Istituto per gli Studi di Politica Internazionale), si è ormai ...

Il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Enzo Moavero Milanesi, apre oggi – alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella – la quarta edizione di “Rome MED – Mediterranean Dialogues”.

Qui il video in diretta

La Conferenza, promossa dal MAECI e dall’ISPI (Istituto per gli Studi di Politica Internazionale), si è ormai affermata come il principale foro globale di riflessione e dialogo sul Mediterraneo allargato. Nella classifica “Global Go to Think Tank Index” 2017 dell’Università di Pennsylvania, la Conferenza MED Dialogues di

(altro…)

Gentiloni: «L’Europa di Napolitano» (L’Unità)

01.giugno.2016 · Posted in punto di vista

Un coraggioso manifesto • dell’europeismo ai tempi delle semplificazioni populiste, delle spinte alla disgregazione e di una crisi senza precedenti del progetto europeo. È questo il libro di Giorgio Napolitano, “Europa, politica e passione”, che costruisce un ponte tra il passato, il presente e il futuro. Ripercorre le tappe principali del processo di integrazione europea ...

Un coraggioso manifesto • dell’europeismo ai tempi delle semplificazioni populiste, delle spinte alla disgregazione e di una crisi senza precedenti del progetto europeo.

È questo il libro di Giorgio Napolitano, “Europa, politica e passione”, che costruisce un ponte tra il passato, il presente e il futuro. Ripercorre le tappe principali del processo di integrazione europea e ricorda gli ideali e gli eventi che hanno ispirato, anche in Italia, l’Europa come passione politica .

Si sofferma poi sulla (altro…)

ItaliAfrica: il continente del futuro

20.maggio.2016 · Posted in extrafrica

...

(altro…)

ItaliAfrica: Italia ponte tra Africa e Europa

20.maggio.2016 · Posted in extrafrica

...

Gentiloni: «Abbiamo lo stesso destino» (l’Unità)

19.maggio.2016 · Posted in politica

La prima Conferenza ministeriale Italia-Africa in corso a Roma, che precede di pochi giorni il 53° anniversario dell’Unione Africana, testimonia, nella maniera più autorevole, l’attenzione che il nostro Paese riserva al Continente. Al centro abbiamo posto il tema dello «sviluppo sostenibile» dell’Africa: in termini di pace e sicurezza, crescita economica, ambiente e migrazioni. È un’iniziativa ...

La prima Conferenza ministeriale Italia-Africa in corso a Roma, che precede di pochi giorni il 53° anniversario dell’Unione Africana, testimonia, nella maniera più autorevole, l’attenzione che il nostro Paese riserva al Continente.

Al centro abbiamo posto il tema dello «sviluppo sostenibile» dell’Africa: in termini di pace e sicurezza, crescita economica, ambiente e migrazioni.

È un’iniziativa che ripeteremo ogni due anni, per gettare le basi per una partnership paritaria, permanente e di lungo periodo tra l’Italia e l’intero Continente africano, i singoli Paesi e le organizzazioni regionali.
(altro…)

Lettera a un mare chiuso per una società aperta

19.maggio.2016 · Posted in attualità

 di Ilaria Guidantoni  Una lettera aperta di riflessione filosofica e politica sui cambiamenti che stanno scuotendo il mare nostrum. Con questo spirito Ilaria Guidantoni, autrice di questo piccolo saggio, quarto titolo per i tipi di Albeggi Edizioni (collana REvolution), affronta un viaggio nel Mediterraneo raccontando la storia di questo mare, culla della società cosiddetta occidentale, ...

 di Ilaria Guidantoni 

Una lettera aperta di riflessione filosofica e politica sui cambiamenti che stanno scuotendo il mare nostrum.

Con questo spirito Ilaria Guidantoni, autrice di questo piccolo saggio, quarto titolo per i tipi di Albeggi Edizioni (collana REvolution), affronta un viaggio nel Mediterraneo raccontando la storia di questo mare, culla della società cosiddetta occidentale, chiuso e per questo necessariamente creatore di una società aperta.

Lo fa attraverso le voci di intellettuali che narrano il proprio punto di vista, spesso sospesi fra identità plurali.
(altro…)

Congresso internazionale “Mediterraneità Europea”

13.aprile.2016 · Posted in extrafrica

La Valletta – Congresso internazionale “Mediterraneità Europea”, appuntamento a Malta E’ in programma giovedì 14 aprile alle 10 presso il Salone dell’Istituto Italiano di Cultura di La Valletta il congresso internazionale dal titolo: “Malta: identità e identificazione nella civiltà del Mediterraneo, o della Mediterraneità Europea”. Occasione di confronto, riflessione, dibattito. “Il mito di Europa ...

La Valletta – Congresso internazionale “Mediterraneità Europea”, appuntamento a Malta

E’ in programma giovedì 14 aprile alle 10 presso il Salone dell’Istituto Italiano di Cultura di La Valletta il congresso internazionale dal titolo: “Malta: identità e identificazione nella civiltà del Mediterraneo, o della Mediterraneità Europea”. Occasione di confronto, riflessione, dibattito.

“Il mito di Europa (altro…)

Amendola: «Sosteniamo la Tunisia» (l’Unità)

16.marzo.2016 · Posted in extrafrica

Ad un anno dalla strage al Museo del Bardo, la Tunisia lotta per garantire la tenuta sociale del Paese. Incontrando attori politici e protagonisti se ne percepiscono la forza e la caparbietà. Ma è il loro orgoglio che emerge, quello di chi si è liberato dalla dittatura e senza remore indica i due fronti ancora ...

Ad un anno dalla strage al Museo del Bardo, la Tunisia lotta per garantire la tenuta sociale del Paese. Incontrando attori politici e protagonisti se ne percepiscono la forza e la caparbietà. Ma è il loro orgoglio che emerge, quello di chi si è liberato dalla dittatura e senza remore indica i due fronti ancora aperti: la sicurezza interna e la ripresa economica come sostegno alla transizione democratica.

Emergenze che si incrociano, generando spesso (altro…)

Libia: “evitiamo uno stato fallito”, Gentiloni

07.marzo.2016 · Posted in attualità

Gentiloni: «Per stabilizzare la Libia non servono guerre lampo» «Evitiamo uno Stato fallito alle porte di casa» E’ in contatto continuo con l’Unità di crisi sugli sviluppi della situazione a Sabrata e per il rientro dei due tecnici della Bonatti liberati venerdì. Sente su si sé tutto il peso e la responsabilità di queste ore misurando ...

Gentiloni: «Per stabilizzare la Libia non servono guerre lampo» «Evitiamo uno Stato fallito alle porte di casa»

E’ in contatto continuo con l’Unità di crisi sugli sviluppi della situazione a Sabrata e per il rientro dei due tecnici della Bonatti liberati venerdì. Sente su si sé tutto il peso e la responsabilità di queste ore misurando bene le parole e, più ancora, le decisioni che ci si attende da un Paese in prima fila come l’Italia nella lotta al terrorismo, nella crisi dei migranti e nella stabilizzazione della sponda Sud del Mediterraneo. Ma su un punto il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, non sembra disposto a fare marcia indietro: non si può pensare di risolvere la crisi libica con una guerra lampo (una Blitzkrieg) e confondere le operazioni antiterrorismo con le missioni internazionali di stabilizzazione. »

Occorre evitare, insiste il responsabile della Farnesina, che la Libia «sprofondi nel caos dove possono proliferare episodi tragici come quelli che hanno coinvolto i nostri ostaggi».

Ministro, allora spieghiamo perché la scelta politico diplomatica resta oggi l’unica possibile.
Deve essere chiaro che (altro…)

Marcia europea per i diritti dei rifugiati

26.febbraio.2016 · Posted in attualità

Pubblichiamo qui di seguito l’appello che sta circolando in rete in questi giorni in tutta Europa, che chiede a gran voce di smuovere le politiche europee in materia di migrazioni. Si chiede che l’Europa si adoperi subito per creare dei “viaggi sicuri” e per difendere i diritti dei rifugiati. Per questa ragione, è stata indetta una marcia ...

Pubblichiamo qui di seguito l’appello che sta circolando in rete in questi giorni in tutta Europa, che chiede a gran voce di smuovere le politiche europee in materia di migrazioni. Si chiede che l’Europa si adoperi subito per creare dei “viaggi sicuri” e per difendere i diritti dei rifugiati.

Per questa ragione, è stata indetta una marcia per il 27 febbraio. I cittadini europei scenderanno in piazza per difendere i diritti umani e dei rifugiati. Per la creazione del #SafePassage, si chiede ai governi europei di agire adesso: un viaggio sicuro da terre devastate dalla guerra a rifugi sicuri, la libera circolazione dal punto di arrivo in Europa alla meta di destinazione, no ai braccialetti, alle confische e alla chiusura dei confini!

Sono già 23 i paesi aderenti, con oltre 100 città sparse in Europa. In Italia, per ora si registrano le adesioni delle città di Lecce, FirenzePescara e Torino. Durante i cortei è gradito l’utilizzo dicartelli, striscioni e bandiere riportanti l’hashtag #SafePassage! L’obiettivo è la condivisione massiva del messaggio, è molto importante quindi utilizzare l’hashtag anche in fase di condivisionesul web di foto e contenuti video. Si accettano inoltre fischietti per far rumore per i rifugiati ed i loro diritti.

Qui di seguito il testo dell’appello in inglese, con il link all’evento internazionale Facebook, dove ci sono continui aggiornamenti sulle città che stanno aderendo all’iniziativa.

(altro…)