Posts Tagged ‘ansps’

Sahara Occidentale: l’Onu sceglie una nuova strategia

05.Dicembre.2012 · Posted in attualità

  Roma, 5 dicembre 2012 – Al termine della sua visita nella regione (Marocco, Sahara Occidentale, Algeria e Mauritania) effettuata tra la fine di ottobre e la metà di novembre, l’inviato personale del Segretario generale dell’Onu per il Sahara Occidentale, l’americano Christopher Ross, ha presentato le sue conclusioni. Anziché convocare immediatamente, come previsto, una nuova ...

 

Roma, 5 dicembre 2012 – Al termine della sua visita nella regione (Marocco, Sahara Occidentale, Algeria e Mauritania) effettuata tra la fine di ottobre e la metà di novembre, l’inviato personale del Segretario generale dell’Onu per il Sahara Occidentale, l’americano Christopher Ross, ha presentato le sue conclusioni. Anziché convocare immediatamente, come previsto, una nuova tornata di negoziati informali tra il Fronte Polisario e il Marocco, Ross annuncia l’intenzione di percorrere una nuova strada.

(altro…)

Cosa ha da nascondere il Marocco? – ANSPS

08.Novembre.2012 · Posted in extrafrica, politica

Tra ieri e l’altro ieri diversi osservatori, esponenti politici e giornalisti di Spagna e Norvegia sono stati espulsi dai Territori Occupati del Sahara Occidentale da parte delle autorità marocchine. Erano venuti ad informarsi sulla situazione dei diritti umani a due anni dalla distruzione violenta dell’accampamento di Gdeim Izik, e a pochi giorni dalla missione dell’inviato ...

Tra ieri e l’altro ieri diversi osservatori, esponenti politici e giornalisti di Spagna e Norvegia sono stati espulsi dai Territori Occupati del Sahara Occidentale da parte delle autorità marocchine. Erano venuti ad informarsi sulla situazione dei diritti umani a due anni dalla distruzione violenta dell’accampamento di Gdeim Izik, e a pochi giorni dalla missione dell’inviato speciale dell’Onu Cristopher Ross.

(altro…)

Rossella Urru libera – ANSPS

19.Luglio.2012 · Posted in extrafrica

ROSSELLA URRU LIBERA, ORA LIBERIAMO IL POPOLO SAHRAWI Roma, 19 luglio 2012 E’ con grande gioia che salutiamo la liberazione di Rossella Urru, della Ong italiana CISP, e dei due cooperanti spagnoli, Ainhoa Fernández de Rincón dell’Associazione degli amici e delle amiche del popolo sahrawi di Estremadura ed Enric Gonyalons della Ong basca Mundubat rapiti ...

ROSSELLA URRU LIBERA, ORA LIBERIAMO IL POPOLO SAHRAWI

Roma, 19 luglio 2012

E’ con grande gioia che salutiamo la liberazione di Rossella Urru, della Ong italiana CISP, e dei due cooperanti spagnoli, Ainhoa Fernández de Rincón dell’Associazione degli amici e delle amiche del popolo sahrawi di Estremadura ed Enric Gonyalons della Ong basca Mundubat rapiti nei campi profughi sahrawi in Algeria nella notte tra il 22 e il 23 ottobre scorso. Il sequestro era stato rivendicato il 10 dicembre da un gruppo terrorista mai sentito prima, il Movimento per l’Unità e la Jihad nell’Africa Occidentale (MUJAO) .

(altro…)

300 bambini e accompagnatori sahrawi in Italia

17.Luglio.2012 · Posted in varie

16 luglio 2012 I bambini sahrawi accolti anche quest’anno in Italia per le vacanze estive Con il volo dall’Algeria di domenica 15 luglio si è completato l’arrivo di oltre 300 bambini sahrawi provenienti dai campi profughi nel deserto algerino, per trascorrere un periodo di due mesi di svago, per un’esperienza interculturale e per testimoniare la ...

16 luglio 2012 I bambini sahrawi accolti anche quest’anno in Italia per le vacanze estive

Con il volo dall’Algeria di domenica 15 luglio si è completato l’arrivo di oltre 300 bambini sahrawi provenienti dai campi profughi nel deserto algerino, per trascorrere un periodo di due mesi di svago, per un’esperienza interculturale e per testimoniare la loro condizione di profughi del Sahara Occidentale occupato. (altro…)

ROSSELLA URRU, UNA COSI’ TROPPO LUNGA ATTESA

23.Aprile.2012 · Posted in extrafrica

[Roma, 23 aprile 2012] Sono già passati sei mesi. Nella notte tra il 22 e il 23 ottobre 2011, Rossella Urru, Ainhoa Fernandez de Rincón ed Enric Gonyalons sono stati rapiti a Rabuni nei campi profughi sahrawi nel sud dell’Algeria, dove erano impegnati in progetti umanitari. Un tempo lunghissimo per loro, per le famiglie che ...

[Roma, 23 aprile 2012] Sono già passati sei mesi. Nella notte tra il 22 e il 23 ottobre 2011, Rossella Urru, Ainhoa Fernandez de Rincón ed Enric Gonyalons sono stati rapiti a Rabuni nei campi profughi sahrawi nel sud dell’Algeria, dove erano impegnati in progetti umanitari. Un tempo lunghissimo per loro, per le famiglie che li attendono, per tutti coloro che li conoscono o hanno imparato a conoscerli. Un tempo ancora troppo lungo, qualunque esso sia, dovranno aspettare e dovremo attendere per la loro liberazione.

(altro…)

Speranze per i tre rapiti in Algeria-Ansps

22.Novembre.2011 · Posted in varie

SPERANZE PER I TRE RAPITI NEI CAMPI PROFUGHI SAHRAWI IN ALGERIA. L’IRRESPONSABILITÀ DELLA PROPAGANDA MAROCCHINA ...

SPERANZE PER I TRE RAPITI NEI CAMPI PROFUGHI SAHRAWI IN ALGERIA. L’IRRESPONSABILITÀ DELLA PROPAGANDA MAROCCHINA (altro…)

ANSPS condanna rapimento in Algeria

24.Ottobre.2011 · Posted in varie

CONDANNA DEL RAPIMENTO, CONTINUARE LA SOLIDARIETA’ CON I SAHRAWI ...

CONDANNA DEL RAPIMENTO,
CONTINUARE LA SOLIDARIETA’ CON I SAHRAWI (altro…)