Posts Tagged ‘accoglienza’

Indagine sul sistema d’accoglienza – Naga

04.Maggio.2016 · Posted in extrafrica

Indagine sul sistema d’accoglienza dei richiedenti asilo a Milano e provincia. Milano, 4 maggio 2016 – L’accoglienza dei richiedenti asilo in Italia è caratterizzata da sistemi ordinari ed emergenziali. Con la circolare dell’8 gennaio 2014 il Ministero dell’Interno, per fronteggiare “l’afflusso di cittadini stranieri a seguito di ulteriori sbarchi sulle coste italiane” e considerata “l’avvenuta ...

Indagine sul sistema d’accoglienza dei richiedenti asilo a Milano e provincia.

Milano, 4 maggio 2016 – L’accoglienza dei richiedenti asilo in Italia è caratterizzata da sistemi ordinari ed emergenziali. Con la circolare dell’8 gennaio 2014 il Ministero dell’Interno, per fronteggiare “l’afflusso di cittadini stranieri a seguito di ulteriori sbarchi sulle coste italiane” e considerata “l’avvenuta saturazione di tutti i centri governativi e di quelli garantiti da alcuni enti locali nell’ambito del sistema SPRAR”, incaricava tutte le Prefetture di attivare Centri di Accoglienza Straordinari per soddisfare la sovrabbondanza di richieste di accoglienza, coinvolgendo tutto il territorio nazionale e inaugurando una nuova stagione emergenziale.

bagno_centro_via_fantoli

(altro…)

Non solo Riace: ecco i piccoli comuni che accolgono

15.Aprile.2016 · Posted in varie

Il sindaco di Riace, comune di 1.820 abitanti in provincia di Reggio Calabria, è stato inserito nell’elenco delle 50 personalità più influenti del mondo stilato dalla rivista americana Fortune. Il motivo è ovviamente legato all’esperienza dello Sprar, i progetti di accoglienza per richiedenti asilo, che a Riace hanno favorito la collaborazione tra rifugiati e residenti, ...

Il sindaco di Riace, comune di 1.820 abitanti in provincia di Reggio Calabria, è stato inserito nell’elenco delle 50 personalità più influenti del mondo stilato dalla rivista americana Fortune. Il motivo è ovviamente legato all’esperienza dello Sprar, i progetti di accoglienza per richiedenti asilo, che a Riace hanno favorito la collaborazione tra rifugiati e residenti, risollevando l’economia del paese. Ma Riace non è l’unico esempio, come ha ricordato Daniela Di Capua, direttrice del Servizio centrale in un intervento a “Tutta la città ne parla” in onda su Radio 3: “Quella di Riace non è un’utopia ma una strada percorribile come dimostrano esperienze analoghe in altre realtà locali.

(altro…)

RECOSOL: «L’ACCOGLIENZA NON SI TOCCA»

15.Febbraio.2015 · Posted in varie

La notizia, giunta ieri, è di quelle che lasciano basiti. Sconcertati e avviliti. Ma anche arrabbiati e indignati. Infuriati, per il perenne ricorso a metodi criminali per contrastare e intimidire chi si occupa di immigrazione in questa terra di emigranti. Sdegnati per la vigliacca e codarda intimidazione che i soliti ignoti che agiscono con il ...

La notizia, giunta ieri, è di quelle che lasciano basiti. Sconcertati e avviliti. Ma anche arrabbiati e indignati. Infuriati, per il perenne ricorso a metodi criminali per contrastare e intimidire chi si occupa di immigrazione in questa terra di emigranti. Sdegnati per la vigliacca e codarda intimidazione che i soliti ignoti che agiscono con il favore della notte, hanno perpetrato ai danni della “Casa di accoglienza San Gaetano”, la struttura gestita dalla locale parrocchia che ad Ellera di Camini ospita i migranti sbarcati sulle nostre coste.

(altro…)

Ultime notizie da Riace, comune solidale

19.Novembre.2013 · Posted in varie

OGGETTO: COORDINARE UN PROGETTO DI ACCOGLIENZA NON è UN LAVORO, è MILITANZA POLITICA Coordinare un progetto di accoglienza non è e non dovrebbe essere un lavoro. Solo la passione può spingerti a darti da fare per 12 ore al giorno: la passione politica. Coordinare un progetto di accoglienza significa fare politica. Quando si affronta il ...

OGGETTO: COORDINARE UN PROGETTO DI ACCOGLIENZA NON è UN LAVORO, è MILITANZA POLITICA

Coordinare un progetto di accoglienza non è e non dovrebbe essere un lavoro.
Solo la passione può spingerti a darti da fare per 12 ore al giorno: la passione politica.
Coordinare un progetto di accoglienza significa fare politica.
Quando si affronta il tema delle migrazioni in Italia si parla di filo spinato, campi, respingimenti, clandestinità, naufragi, morti, prigioni.
Quando si scrive Riace si legge solidarietà, case, vestiti, dottori, scuole, uguaglianza.

Tutto questo lo si deve a Domenico Lucano che 15 anni fa, seguendo quello che lui stesso definisce “un moto spontaneo dell’anima”, tracciò una strada.

(altro…)