Sudan: aperto il nuovo centro lingua italiana

04.Settembre.2015 · Posted in cultura

Aperto presso l’Ambasciata Italiana a Khartoum il primo centro PLIDA in Sudan
L’Ambasciata d’Italia a Khartoum (Sudan) e la Società Dante Alighieri, comunicano ufficialmente l’apertura di un Centro certificatore PLIDA per l’insegnamento della lingua italiana nella capitale sudanese.

Il Centro di Khartoum, che sarà diretto dall’Ambasciatore Fabrizio Lobasso, è il primo in Sudan e costituisce un tassello importante per la promozione della lingua e della cultura italiana nel continente africano, affiancando i centri già operativi in Camerun, Sudafrica, Zambia e Zimbabwe.

“Il nuovo Centro certificatore PLIDA è la risposta ad una crescente attenzione nell’area per la nostra lingua. Ringrazio l’Ambasciata per l’importante risultato raggiunto” ha dichiarato il Segretario Generale della “Dante”, Alessandro Masi.

Diventano quindi 68 i Paesi nel mondo in cui viene offerta la Certificazione PLIDA creati dalla Società Dante Alighieri, l’ente morale che dal 1889 promuove e tutela la lingua e la cultura italiana nel mondo (www.ladante.it).

I contatti del nuovo Centro certificatore di Khartoum, disponibili anche sul sito www.plida.it <http://www.plida.it> , sono i seguenti: Street 39 – Block 61 – Khartoum 2 P.O. Box 793, Telefono: 00249183471615/6/7, Fax: 00249183471217, 

E-mail: ambasciata.khartoum@esteri.it.

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Reply