“Siamo ad un bivio nel Mediterraneo”, Alfano

22.gennaio.2018 · Posted in politica

“In questa fase storica siamo arrivati ad uno snodo cruciale: o il Mediterraneo torna ad essere un luogo di aggregazione culturale, civiltà, commercio ed investimenti, oppure può

(altro…)

Alfano chiderà più aiuti per la Tunisia

22.gennaio.2018 · Posted in extrafrica

Alfano: “Al CAE chiederò di aumentare il sostegno internazionale alla Tunisia”

“Sono stato recentemente in Tunisia, dove ho avuto eccellenti colloqui con il presidente Essebsi, il primo ministro Chahed e il ministro Jhinaoui. Sono fortemente convinto che, se vogliamo che la giovane democrazia tunisina rimanga (altro…)

Più impegno per cooperazione sviluppo, Alfano

19.gennaio.2018 · Posted in extrafrica

Alfano: “Si rafforza l’impegno del governo per la cooperazione allo sviluppo”

Il ministro degli esteri Angelino Alfano ha partecipato oggi al Comitato Interministeriale per la Cooperazione allo Sviluppo (CICS), presieduto oggi a Palazzo Chigi dal presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, durante il quale è stato approvato il Documento triennale di programmazione e indirizzo 2017-2019, principale quadro di riferimento strategico per l’intero Sistema italiano di cooperazione. Il Comitato ha inoltre approvato la Relazione

(altro…)

2018: Come sarà la prima Conferenza Nazionale della Cooperazione allo Sviluppo

18.gennaio.2018 · Posted in extrafrica

Fervono i preparativi per la prima Conferenza Nazionale della Cooperazione allo Sviluppo che si terrà a Roma (Auditorium Parco della Musica) il 24 e 25 gennaio. L’evento organizzato da DGCS e AICS, dal titolo “Novità e futuro: il mondo della cooperazione italiana”, vuole essere un’occasione di incontro, confronto e scambio di idee tra esperti dal campo, imprese, testimonial e ospiti del mondo della cultura per capire quanto la cooperazione crei opportunità di crescita e lavoro per tutti. Un evento atteso da tutti gli operatori del (altro…)

Missione del ministro Alfano a Tunisi

17.gennaio.2018 · Posted in varie

img-20180116-wa0003

Il ministro degli Affari Esteri, Angelino Alfano, si è recato in missione a Tunisi, dove ha avuto colloqui istituzionali con il suo omologo Khemaies Jhinaoui, con il Presidente della Repubblica tunisina Beji Caid Essebsi e con il Primo ministro Youssef Chahed.

(altro…)

Italia in Niger: intervista al viceministro Giro

17.gennaio.2018 · Posted in extrafrica

Giro: «Andiamo in Niger per evitare un’altra Libia» (Il Manifesto)

Oggi pomeriggio la Camera voterà il rinnovo delle missioni italiane all’estero tra le quali anche il nuovo impegno in Niger. Dopo il via libera arrivato lunedì dalle commissioni Esteri e Difesa del Senato, non sono previste sorprese a Montecitorio dove a favore del nuovo intervento si sono già detti Pd, Ap, Forza Italia. Un sì dovrebbe arrivare anche dalla Lega, mentre contrari restano Leu e 5Stelle. Dopo la Libia, l’Italia sposta quindi le frontiere europee sempre più a sud in Africa con il nuovo intervento in Niger. «I confini tra Europa e Africa si sono già avvicinati molto, il Mediterraneo si è ristretto», spiega il viceministro degli Esteri Mario Giro. «E’ nostro interesse nazionale essere presenti in quelle aree e aiutare gli Stati del Sahel a non soccombere ai fattori di instabilità. Non vogliamo una seconda Libia».

Uno dei motivi principali della missione sarà quello di arginare i flussi di migranti diretti in Italia. Intervenendo al parlamento il ministro Alfano ha detto che i risultati già si vedono.

Non è il compito specifico della

(altro…)

24 e 25 gennaio: conferenza cooperazione sviluppo

16.gennaio.2018 · Posted in varie

Novità e futuro: Il mondo della Cooperazione Italiana è il titolo della due giorni di incontri che si terrà il 24 e il 25 gennaio a Roma, un momento di sintesi ma anche un nuovo punto di partenza, in cui verranno presentati non solo i risultati dell’azione ordinaria tra ministero e organizzazioni non governative (ong), ma anche i nuovi attori come le diaspore, il settore privato, le università. (altro…)

Giro: «Un mercato per le nostre imprese»

15.gennaio.2018 · Posted in extrafrica

Vice Ministro degli Esteri Mario Giro, secondo l’African economic outlook l’Italia è diventata il terzo investitore in Africa. Che significa, che abbiamo riscoperto il Continente nero?

«Esatto, ed era ora. C’è stato molto lavoro, che ha pagato facendoci scalare velocemente le classifiche. Nel 2014 eravamo 21esimi, nel 2015 undicesimi e nel 2016 eravamo terzi. Abbiamo portato molte nuove aziende in Africa, e si è rafforzata la presenza di grandi player come Eni, che è un nostro campione. Come Enel, che sta facendo benissimo e ha oggi undici cantieri aperti. Di costruttori come Salini e Pizzarotti, aziende dell’agroalimentare come Cremonini che ha undici piattaforme o Ferrero che è presente commercialmente in tutti e 54 i Paesi africani e ha impianti in Camerun e Sudafrica. In Africa pensiamo di poter fare la differenza, soprattutto nel settore delle grandi infrastrutture, della logistica, dell’energia rinnovabile e dell’agrobusiness, che ha un gran potenziale». (altro…)

La settimana di Alfano dal 8 al 14/1

13.gennaio.2018 · Posted in extrafrica

Primo impegno come presidente di turno dell’Osce e il grazie all’ambasciata di Tripoli

Settimana caratterizzata dal primo impegno della presidenza di turno dell’Osce, il Consiglio permanente a Vienna. Ma prima di questo appuntamento, mercoledì, Angelino Alfano ha voluto ringraziare l’ambasciatore Giuseppe Perrone e tutto il  personale civile e militare della nostra ambasciata a Tripoli, nel primo anniversario della (altro…)

Alfano: “Sicurezza e sviluppo Così l’Italia rafforza l’impegno in Africa” (La Stampa)

11.gennaio.2018 · Posted in extrafrica

Caro Direttore,

Le scrivo mentre sono in missione in Niger, Senegal e Guinea.

Nel 2017 l’Africa è stata centrale nella politica estera italiana: con la Ministeriale dei Paesi di Transito, svoltasi alla Farnesina a luglio del 2017, abbiamo ideato un formato innovativo che si è affermato a livello di Capi di Stato e di Governo e abbiamo proposto un modello, accolto dal Vertice Ue-Africa di Abidjan, su rimpatri volontari assistiti di migranti economici e reinsediamenti di rifugiati; abbiamo dedicato all’Africa una sessione del G7 di Taormina; abbiamo aumentato la nostra presenza diplomatica nel continente africano, riattivando la nostra ambasciata in Libia e aprendo nuove ambasciate in Niger, Guinea e Burkina Faso; abbiamo incrementato gli aiuti di cooperazione all’Africa, dai 140 milioni di euro del 2016 ai 180 milioni nel 2017. (altro…)