“Novità e futuro: il mondo della cooperazione”

24.gennaio.2018 · Posted in extrafrica

Due giorni di incontri ad alto livello, tavole rotonde, dibattiti e approfondimenti per fare il punto sulla cooperazione e presentarla al mondo della comunicazione, all’opinione pubblica e soprattutto ai giovani. Oggi e domani all’ Auditorium, Parco della Musica di Roma, nella Sala Santa Cecilia si svolge la Conferenza nazionale della cooperazione allo sviluppo dal titolo “Novità e futuro: il mondo della cooperazione italiana”.

Organizzata dalla Farnesina e dall’Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo metterà a confronto le istituzioni, le Ong, il settore privato, il mondo accademico con uno scopo: mostrare come questo settore possa offrire opportunità occupazionali interessanti e presentare un’esperienza importante per la costruzione di “una cittadinanza globale”.

Per il ministro Angelino Alfano che ha aperto i lavori della due giorni, “la cooperazione è uno dei più rilevanti fattori strategici per l’azione di governo e per la proiezione esterna” dell’Italia, oltre che “uno strumento essenziale della prevenzione dei conflitti”.

Nella nuova strategia, che vede anche  il coinvolgimento dei privati e della Cassa depositi e prestiti come istituzione finanziaria per la cooperazione, l’Italia è al momento in termini percentuali il quarto donatore tra i paesi del G7. Ma il settore negli ultimi anni  ha creato anche nuove opportunità di lavoro, con un trend di crescita annuale del 10% e 16.000 posti di lavoro nel 2015.

 

Fonte: esteri.it

 

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Reply