Nigeria: primo accordo petrolifero dopo disordini

19.marzo.2012 · Posted in economia

ABUJA, 12 marzo – L’authority petrolifera della Nigeria ha comunicato lunedì di aver firmato dei contratti per l’importazione della benzina per il secondo trimestre. Si tratta della prima buona notizia da quando sono scoppiate le proteste che hanno costretto il governo a cancellare i suoi progetti che prevedevano l’abolizione delle agevolazioni per i consumatori di prodotti petroliferi.Il permesso di importare in totale 4,8 miliardi di litri di benzina nel secondo trimestre di quest’anno e’ stato concesso a 42 commercianti. Lo ha comunicato in una nota l’Agenzia per la regolazione dei prezzi dei prodotti petroliferi.

Le filiali locali delle majors Exxon Mobil e Total, la società di stato NNPC e la società nigeriana Oando sono state tra quelle che hanno approvato l’accordo per l’importazioni di benzina. Nella lista c’erano anche molte piccole società.

Fonte: Reuters Africa newsletter

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Reply