Marocco: festa per le strade di Fès

06.Aprile.2008 · Posted in cultura

Fès, la città imperiale del Marocco, è stata teatro di una festa pubblica in occasione dei suoi dodici secoli di esistenza. Per l’occasione si sono svolti concerti, spettacoli teatrali e artistici.
La festa organizzata dagli artisti marocchini, che segna l’inizio delle festività della capitale spirituale del regno nord africano, ha attratto circa 40 mila spettatori sia marocchini che stranieri, venuti ad ammirare « Bab Boujloud », una epopea musicale che racconta la storia del Marocco.

Il pubblico è rimasto entusiasta ad ammirare le scene simboliche della cultura marocchina, berbera e arabo-islamica.

Centinaia di artisti hanno dato sfogo a tutti i loro talenti per celebrare nel migliore dei modi le diverse culture del Marocco e anche “la straodinarietà e l’universalità” della storia della città di Fès che è molto importante nella storia del regno nord africano.

Le rappresentazioni artistiche erano riferite ai quattro elementi: acqua, terra, aria e fuoco per simboleggiare l’itinerario stesso della nascita della civiltà araba e musulmana.

Lo spettacolo, che ha avuto come obiettivo la “riappropriazione della storia”, ha significato agli occhi degli osservatori il multiculturalismo marocchino, berbero, giudaico, africano e arabo-musulmano.

Sotto lo slogan “Dodice secoli di vita di un regno”, il programma di festeggiamenti comprende diversi progetti.

Qui delle foto dei festeggiamenti su Flickr

 

Fonte: APAnews

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Comments are closed