Le Buone Pratiche della Cooperazione allo Sviluppo

15.maggio.2012 · Posted in extrafrica

Il 20 maggio 2012 si svolgerà a Roma un convegno per fare una lettura sullo stato della cooperazione decentrata fra l’Italia e il Camerun in occasione del 40° anniversario dell’unità dell’ “Africa in miniatura“.

Il 20 maggio 2012, la Repubblica del Camerun festeggia il 40° anniversario della sua Unità. “L’Africa in miniatura” ottenne la sua indipendenza il 1° gennaio 1960. Nella fase finale della colonizzazione, il paese fu posto sotto il doppio dominio francese e inglese. Da questa situazione nacque una Repubblica federale il 1° ottobre 1961 con uno stato francofono e uno anglofono. Il 20 Maggio 1972 avvenne “La Rivoluzione Pacifica” che portò il Camerun a diventare una Repubblica Unita.

Per ricordare questo momento storico, l’associazione «Cameroon Connection» in collaborazione con la Comunità Camerunese in Italia Roma/Lazio (CCI R/L) organizza un convegno celebrativo. E’ un momento per fare una lettura sullo stato della cooperazione decentrata fra l’Italia e il Camerun. Le politiche intraprese dagli enti e ONG locali, nonché una dimostrazione di alcune buone pratiche. Sarà anche l’occasione per dare nuove prospettive per l’integrazione dei Camerunesi in Italia.

info: tel/fax: 0434 730187
lafeve@yahoo.it segreteria.cciroma@gmail.com

PROGRAMMA:

15,00: Registrazione dei partecipanti

15,15: Introduzione: dott. Serge Metanbou, Presidente Comunità camerunese a Roma

15,30: Le politiche di integrazione e di cooperazione fra l’Italia e il Camerun.

16,30: Le buone prassi della cooperazione allo sviluppo fra Italia e Camerun

17,30: Dibattito

18,00: Rinfresco

 

Fonte: comunicato stampa

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Reply