Kenya: Mpesa adesso ha un rivale

07.Ottobre.2014 · Posted in economia

Taisys Technologies Co., Ltd. (http://www.taisys.com) ha annunciato oggi che la banca keniota Equity Bank emetterà una SIM ultrasottile per telefoni cellulari progettata per i servizi bancari con tecnologia proprietaria di Taisys. I clienti di Equity Bank – apprendiamo da un comunicato stampa – potranno così disporre trasferimenti di denaro, micro-pagamenti e altri servizi finanziari che finora erano sconosciuti ai dispositivi mobili.

Istituzioni finanziarie che emettono SIM bancarie

Tradizionalmente, le banche che forniscono servizi bancari su cellulare si appoggiano sugli operatori delle telecomunicazioni mobili che forniscono le SIM. Nonostante gli investimenti delle banche per lo sviluppo del prodotto, le stesse non avevano prima d’ora un controllo diretto sulla piattaforma. Le operazioni di manutenzione quotidiane erano perciò difficili e l’esperienza dei clienti non era ideale. Con la smart-SIM ultra sottile di Taisys gli utenti possono attaccarla direttamente alla SIM esistente dell’operatore di telefonia mobile all’interno del cellulare. La duoSIM di Taisys può essere usata per eseguire transazioni di mobile banking, liberando così la banca dai limiti imposti sulle SIM degli operatori di telefonia mobile.

Il mercato finanziario del Kenya è l’ambiente ideale per la crescita rapida dei micropagamenti via cellulare di cui l’operatore M-PESA è monopolista. Equity Bank contrasterà questo monopolio.

“Con una popolazione di 40 milioni e 14 milioni di utenti di mobile money, il Kenya è un mercato maturo per gli utenti che già hanno familiarità con i servizi finanziari via cellulare”, afferma Jason Ho, amministratore delegato di Taisys.

 

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Reply