Katiba mpya: che nomi dargli – poesia Shailja Patel

25.Agosto.2010 · Posted in cultura

Per tutto quel che è costata. Per tutto ciò che abbiamo perso. Per tutti quelli che hanno perseverato, decennio dopo decennio, nonostante tutte le sconfitte. Per gli eroi invisibili di quattro generazioni che l’hanno portata a compimento. Per quelli che la lotta ci ha sottratto e il cui spirito portiamo con noi. Per quelli che hanno lavorato per questo e non l’hanno vista realizzata. Per gli affranti, i profughi, i diseredati, le persone stuprate il cui sangue e le cui sofferenze hanno innaffiato questo momento. Se la vittoria ha un qualche significato, forse significa l’inizio di una restituzione…
la vivacità della gioia come
ci cola dalle dita
si raccoglie nel nostro ombelico
ingoia il sole

la sete della nostra gioia come
inghiotte le autostrade
i minibus matatu e i fringuelli tessitori
lanciano verso l’alto le nostre costole come un razzo

la gioia come marea
s’impadronisce di questo paese
inni che si levano a pelo
delle cime abbaglianti degli alberi

delicatezza della gioia come
si scioglie dai cumuli di spazzatura
sfiora i muscoli flessi
di dieci milioni di gambe in cammino
rilassa le tenaglie
delle sciagure della storia
e le bacia nel vento

ecco che arriva l’ombra ecco
arriva l’ombra benvenuta
ombra siedi qui con la gioia

in quest’istante tutta la rabbia
la terrei nella coppa delle mie mani
nella quiete della mia gioia
la demenza del mondo l’avvolgerei
dentro la tranquillità della mia gioia
potrei zittire le sirene del pianeta
nella quiete
nella quiete
nella quiete della mia…

vieni a noi come tempesta
entraci dentro come pioggia
travolgici come vento di monsone
e poi inseminaci come fiamma
risvegliati in noi come una storia mai raccontata
piangici dentro come un superstite solitario
laceraci come un parto
e con gli artigli escici dal corpo

versa e inghiotti quello che ci vuole
(e ci vuole tutto)
irrompi e porta quello che ci vuole
(e ci vuole tutto)
tieni in braccio e culla quello che ci vuole
ogni istante ogni respiro

senza trattenere niente
ce la si deve mettere tutta

per avere un sogno

‘Katiba mpya’ = Nuova Costituzione

Poesia di Shailja Patel

Traduzione italiana di Pina Piccolo

Pubblicato in Pambazuka News

Poesia originale su Africanews.it/english – Katiba mpya: Names for it – Shailja Patel

Shailja Patel
www.shailja.com
Twitter: shailjapatel
Facebook: Shailja Patel

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Reply