Italia-Sudafrica: Cresce cooperazione scientifica–tecnologica

08.Agosto.2014 · Posted in tecnologia

L’Italia consolida la sua collaborazione con il Sud Africa. Lo fa con il Programma esecutivo di cooperazione scientifica e tecnologica per gli anni 2014-2016, firmato in occasione della quinta riunione della Commissione mista Italia-Sud Africa a Pretoria. La delegazione del nostro paese era guidata dall’ambasciatore d’Italia a Pretoria, Vincenzo Schioppa, mentre quella sudafricana dal direttore generale per la Cooperazione e le risorse internazionali del dipartimento di Scienze e Tecnologia, Daan du Toit.

Crescente importanza della collaborazione in ambito scientifico e tecnologico

La Commissione ha valutato lo stato attuale della cooperazione tra i due Paesi e ha constatato la crescente importanza della collaborazione in ambito scientifico e tecnologico. Si è inoltre concordato sull’opportunità di estendere la cooperazione ai programmi di ricerca e sviluppo multilaterali inseriti nel programma europeo Horizon 2020. Contestualmente, la Commissione ha approvato dieci progetti per lo scambio dei ricercatori e cinque di particolare rilevanza che, nel periodo 2014-2016, potranno ricevere un contributo finanziario da parte del ministero degli Esteri.

Le iniziative riguardano la cooperazione scientifico-tecnologica in settori di comune interesse dei due Paesi quali Fisica, Astrofisica e Radio-astronomia, Tecnologie dell’Informazione, Biotecnologie, Nanotecnologie e nuovi Materiali Avanzati, Medicina e Salute, Energie Rinnovabili e Ambiente. I 15 progetti sono stati selezionati tra le 109 proposte congiunte validamente pervenute a seguito del bando che si è chiuso il 28 febbraio 2014.

Fonte: esteri.it

 

 

Articolo interessante? Aiutaci a crescere con una donazione via Paypal o tramite Iban: IT97M36000032000CA005648709

Leave a Reply