Archive for the ‘punto di vista’ Category

Assassinio Belaid: fine prematura o nuovo inizio?

11.Febbraio.2013 · Posted in politica, punto di vista

Senza voler forzare un parallelismo ingannevole, potremmo dire che l’assassinio, a Tunisi, dell’avvocato e leader marxista Chokri Belaid evoca uno dei momenti di maggior tensione della transizione spagnola: il massacro di Atocha del 1977, punto di regressione ed accelerazione della de-ri-composizione del regime. ...

Senza voler forzare un parallelismo ingannevole, potremmo dire che l’assassinio, a Tunisi, dell’avvocato e leader marxista Chokri Belaid evoca uno dei momenti di maggior tensione della transizione spagnola: il massacro di Atocha del 1977, punto di regressione ed accelerazione della de-ri-composizione del regime.

(altro…)

Il caso Laurent Gbagbo e il diritto alla differenza

09.Febbraio.2013 · Posted in politica, punto di vista

Su segnalazione dell’autrice, ripubblichiamo questo approfondito articolo di Nicoletta Fagiolo sulle ultime vicende in Costa d’Avorio a partire dalle controverse elezioni presidenziali del 2010 che hanno provocato un intervento militare sostenuto dalle Nazioni Unite a seguito di un risultato elettorale incerto. Da Reset-Dialogues on Civilizations Dal Novembre del 2011 Laurent Gbagbo, ex Presidente della Costa ...

Su segnalazione dell’autrice, ripubblichiamo questo approfondito articolo di Nicoletta Fagiolo sulle ultime vicende in Costa d’Avorio a partire dalle controverse elezioni presidenziali del 2010 che hanno provocato un intervento militare sostenuto dalle Nazioni Unite a seguito di un risultato elettorale incerto.

Da Reset-Dialogues on Civilizations

Dal Novembre del 2011 Laurent Gbagbo, ex Presidente della Costa d’Avorio, si trova alla Corte Penale Internazionale dell’Aia accusato di essere stato il co-autore indiretto di gravi crimini umanitari durante la crisi post-elettorale del suo paese. Ma sono in molti a interrogarsi sul perché e sulla legittimità di queste accuse. Per tanti è infatti l’avversario politico di Gbagbo alle presidenziali del 2010, Alassane Ouattara, che dovrebbe prenderne il posto all’Aia, assieme a Guillaume Soro, l’attuale Presidente dell’Assemblea Nazionale, alla testa della ribellione del 2002 che divise il paese in due. Perché non viene avviato un processo per i gravi crimini commessi dai movimenti ribelli – che attaccarono la Costa d’Avorio nel 2002 – nelle regioni Centro-Nord-Ovest (CNO) che rimasero sotto il loro controllo? Un grande movimento di resistenza è nato a livello internazionale per reclamare verità e giustizia su questa rocambolesca vicenda.

(altro…)

Intervento francese in Mali: soluzione antiafricana

21.Gennaio.2013 · Posted in attualità, punto di vista

Per i leader africani che hanno criticato gli interventi in Costa d’Avorio e in Libia non molto tempo fa, l’avanzata della Francia in Mali deve sembrare un incubo. ...

Per i leader africani che hanno criticato gli interventi in Costa d’Avorio e in Libia non molto tempo fa, l’avanzata della Francia in Mali deve sembrare un incubo.

(altro…)

Mali: nessuna soluzione militare può risolvere crisi

21.Gennaio.2013 · Posted in politica, punto di vista

“Non ci può essere alcuna soluzione militare alla crisi in Mali,” dice Emira Woods, co-direttrice del Foreign Policy in Focus di IPS, all rete televisiva americana PBS NewsHour. “La crisi ha le sue origini nei processi politici ed anche economici.” Watch Northern Mali Faces Political, Economic Crisis on PBS. See more from PBS NewsHour. ...

“Non ci può essere alcuna soluzione militare alla crisi in Mali,” dice Emira Woods, co-direttrice del Foreign Policy in Focus di IPS, all rete televisiva americana PBS NewsHour. “La crisi ha le sue origini nei processi politici ed anche economici.”

Watch Northern Mali Faces Political, Economic Crisis on PBS. See more from PBS NewsHour.

(altro…)

MALI: Francia rischia nuova guerra santa – Gheddo

15.Gennaio.2013 · Posted in politica, punto di vista

L’intervento francese in Mali non basta a placare gli attacchi a catena delle forze jihadiste. Le formazioni legate ad Al Qaeda si sono ritirate dalla zona orientale del Paese, ma restano forti in quella occidentale. Ieri all’alba un battaglione di rivoltosi provenienti dalla Mauritania ha circondato e conquistato la città di Diabali, nel Mali centrale. ...

L’intervento francese in Mali non basta a placare gli attacchi a catena delle forze jihadiste. Le formazioni legate ad Al Qaeda si sono ritirate dalla zona orientale del Paese, ma restano forti in quella occidentale. Ieri all’alba un battaglione di rivoltosi provenienti dalla Mauritania ha circondato e conquistato la città di Diabali, nel Mali centrale. Ilsussidiario.net ha intervistato padre Piero Gheddo, missionario e giornalista del Pime.

Che cosa ha scatenato la guerriglia jihadista nel Mali?

(altro…)

La forza di un albero

10.Gennaio.2013 · Posted in punto di vista

“Un albero è forte non per i suoi frutti o per i suoi rami, ma per la profondità delle sue radici”. (di Kinga Kurz) ...

“Un albero è forte non per i suoi frutti o per i suoi rami, ma per la profondità delle sue radici”. (di Kinga Kurz)

albero-forte-africa

(altro…)

ROSARNO: razzismo di stato e strategia dell’abbandono

20.Dicembre.2012 · Posted in extrafrica, punto di vista

Rosarno atto secondo. Qualunque cosa succeda all’epilogo, la trama di questo film è già delineata nei suoi elementi essenziali, a definirlo come un remake dell’antecedente capitolo intitolato “La rivolta di Rosarno”. ...

Rosarno atto secondo. Qualunque cosa succeda all’epilogo, la trama di questo film è già delineata nei suoi elementi essenziali, a definirlo come un remake dell’antecedente capitolo intitolato “La rivolta di Rosarno”.

(altro…)

Tutti i crimini degli immigrati in Italia

17.Dicembre.2012 · Posted in punto di vista

Quello che segue è un post di Donata Columbro sul blog “Africa is a coutry” a proposito della propaganda dei siti e dei blog dei razzisti contro gli immigrati, e la reale truffa a danno di quest’ultimi portata avanti da italiani senza scrupoli. ...

Quello che segue è un post di Donata Columbro sul blog “Africa is a coutry” a proposito della propaganda dei siti e dei blog dei razzisti contro gli immigrati, e la reale truffa a danno di quest’ultimi portata avanti da italiani senza scrupoli.

copertina-espresso-scandalo-profughi (altro…)

Lo sviluppo dell’Africa nel XXI secolo

22.Ottobre.2012 · Posted in punto di vista

Quello che segue è un post pubblicato sul facebook di Bissi Babemba PaixauMali Traore sullo sviluppo dell’Africa e la sua storia con il cosiddetto mondo occidentale. ...

Quello che segue è un post pubblicato sul facebook di Bissi Babemba PaixauMali Traore sullo sviluppo dell’Africa e la sua storia con il cosiddetto mondo occidentale. (altro…)

La sharia in Mali: un’arma di distrazione

21.Ottobre.2012 · Posted in politica, punto di vista

I maliani devono svegliarsi veramente e capire che quello che sta succedendo in Mali non ha niente a che vedere con la sharia. La sharia esiste solo nella testa di chi ci pensa. E’ molto importante capire che la sharia non ha riscontro « in nessun testo di legge » ha detto Tarik Ramadan. In ...

I maliani devono svegliarsi veramente e capire che quello che sta succedendo in Mali non ha niente a che vedere con la sharia. La sharia esiste solo nella testa di chi ci pensa. E’ molto importante capire che la sharia non ha riscontro « in nessun testo di legge » ha detto Tarik Ramadan. In altre parole, la sharia non è altro che un insieme di testi religiosi per sostenere una società. (altro…)