Archive for the ‘economia’ Category

Ghana business forum a Palermo il 28 ottobre

21.Ottobre.2013 · Posted in economia, Ghana Business Forum 28 ottobre 2013

Si svolgerà a Palermo il prossimo 28 ottobre il Ghana Business Forum. Nell’ambito dell’incontro verrà presentato anche il consolato onorario del Ghana in Sicilia. Domani, 22 ottobre alle 11, si terrà la conferenza stampa. ...

Si svolgerà a Palermo il prossimo 28 ottobre il Ghana Business Forum. Nell’ambito dell’incontro verrà presentato anche il consolato onorario del Ghana in Sicilia. Domani, 22 ottobre alle 11, si terrà la conferenza stampa.

ghan-business-forum-palermo-2013

(altro…)

Kenya e Tanzania:missione Promos e PSLO Network

16.Ottobre.2013 · Posted in economia

Kenya e Tanzania:missione Promos e PSLO Network di Banca Mondiale Promos, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Milano per l’internazionalizzazione, sta organizzando una missione imprenditoriale in Kenya e Tanzania dal 6 al 13 Novembre, in collaborazione con il Private Sector Liaison Officer Network di Banca Mondiale e insieme ad altre agenzie europee per la ...

Kenya e Tanzania:missione Promos e PSLO Network di Banca Mondiale

Promos, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Milano per l’internazionalizzazione, sta organizzando una missione imprenditoriale in Kenya e Tanzania dal 6 al 13 Novembre, in collaborazione con il Private Sector Liaison Officer Network di Banca Mondiale e insieme ad altre agenzie europee per la promozione del settore privato.

(altro…)

Kampala – Padiglione Italia incanta Fiera internazionale

15.Ottobre.2013 · Posted in economia

Successo per il Padiglione Italia alla Fiera Internazionale di Kampala, frutto della collaborazione tra l’Ice e il Business Club Italia in Uganda (Bci-U). Alla principale manifestazione fieristica del Paese africano, l’Italia si e’ presentata con una struttura di 110 metri quadrati, strategicamente piazzata, che ha ospitato gli espositori italiani, incantando i visitatori. E’ stata un’occasione ...

Successo per il Padiglione Italia alla Fiera Internazionale di Kampala, frutto della collaborazione tra l’Ice e il Business Club Italia in Uganda (Bci-U). Alla principale manifestazione fieristica del Paese africano, l’Italia si e’ presentata con una struttura di 110 metri quadrati, strategicamente piazzata, che ha ospitato gli espositori italiani, incantando i visitatori. E’ stata un’occasione per ribadire le potenzialita’ del mercato dell’Africa orientale per le Pmi italiane, come ha sottolineato l’ambasciatore Stefano Antonio Dejak, nel corso di un incontro sulle prospettive del Made in Italy in Uganda e nella regione.

(altro…)

4 su 10 immigrati pensano di lasciare l’Italia

02.Ottobre.2013 · Posted in economia, extrafrica

Paure crescenti, insicurezza sul futuro, lavori dequalificati e sottopagati: i dati della ricerca dell’Associazione Bruno Trentin-Isf-Ires Cgil che sarà presentata il 2 ottobre. Quattro immigrati su dieci pensano di non poter restare più in Italia e di dover riprendere un nuovo percorso migratorio verso altri Paesi europei o di rientro nei Paesi di origine. È ...

Paure crescenti, insicurezza sul futuro, lavori dequalificati e sottopagati: i dati della ricerca dell’Associazione Bruno Trentin-Isf-Ires Cgil che sarà presentata il 2 ottobre.

Quattro immigrati su dieci pensano di non poter restare più in Italia e di dover riprendere un nuovo percorso migratorio verso altri Paesi europei o di rientro nei Paesi di origine. È questo uno dei risultati di un’indagine condotta dall’Associazione Bruno Trentin-Isf-Ires della Cgil su un campione di oltre mille immigrati provenienti da diverse aree del mondo, in 10 regioni del nord, centro e sud Italia. I risultati della ricerca dal titolo Qualità del lavoro e impatto della crisi tra i lavoratori immigrati verranno presentati il 2 ottobre alle 10 presso la sede della Cgil nazionale, alla presenza del vice ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Maria Cecilia Guerra. Interverrà il presidente dell’associazione Fulvio Fammoni e concluderà i lavori il segretario confederale della Cgil Vera Lamonica.

(altro…)

Cosa manca alle startup africane per riuscire?

17.Aprile.2013 · Posted in economia, tecnologia

Qualsiasi impresa comporta dei rischi, qualunque sia la sua taglia e il suo settore d’attività. La domanda che mi pongo qui è di sapere perché le startup tecnologiche africane non sfondano. Per quali motivi non diventano dei Facebook, dei Cisco o SAP? Cosa bisogna fare affinché le giovani aziende tecnologiche africane diventino grandi e siano ...

Qualsiasi impresa comporta dei rischi, qualunque sia la sua taglia e il suo settore d’attività. La domanda che mi pongo qui è di sapere perché le startup tecnologiche africane non sfondano. Per quali motivi non diventano dei Facebook, dei Cisco o SAP? Cosa bisogna fare affinché le giovani aziende tecnologiche africane diventino grandi e siano in grado di essere competitive sul mercato? (altro…)

Discorso sul debito di Thomas Sankara

19.Marzo.2013 · Posted in economia, politica

Per non dimenticare, riprendiamo questo discorso che Thomas Sankara, ex presidente del Burkina Faso, ha pronunciato il 29 luglio 1987 durante la riunione dell’OUA (Organizzazione per l’unità africana) ad Addis Abeba. Con quest’intervento, Sankara ha spiegato ai suoi colleghi capi di stato e di governo perché gli stati africani non possono pagare il debito. Perché ...

Per non dimenticare, riprendiamo questo discorso che Thomas Sankara, ex presidente del Burkina Faso, ha pronunciato il 29 luglio 1987 durante la riunione dell’OUA (Organizzazione per l’unità africana) ad Addis Abeba. Con quest’intervento, Sankara ha spiegato ai suoi colleghi capi di stato e di governo perché gli stati africani non possono pagare il debito. Perché questo è ingiusto dal punto di vista morale, dal punto di vista economico, dal punto di vista politico e dal punto di vista storico.

 


Thomas Sankara : discours sur la dette di tribe57

Signor presidente, signori capi delle delegazioni,

vorrei che in questo istante potessimo parlare di quest’altra questione che ci preme : la questione del debito, la questione realtiva alla situazione economica dell’Africa. Poiché questa, tanto quanto la pace, è una condizione importante della nostra sopravvivenza. Ecco perché ho creduto di dovervi imporre alcuni minuti supplementari affinché ne parliamo.Il Burkina Faso vorrebbe esprimere innanzitutto il suo timore.

(altro…)

Non solo etnico: nuovo sguardo a imprenditoria immigrati

11.Marzo.2013 · Posted in economia, extrafrica

Alessandro Arrighetti* & Daniela Bolzani** & Andrea Lasagni*** A fronte di un netto calo del tasso di natalità delle imprese fondate da italiani, il numero di imprese “etniche” è in costante crescita. Oggi gli imprenditori immigrati sono in grado di fornire nuove tipologie di servizi e di estendere la varietà dei prodotti disponibili, anche sui ...

Alessandro Arrighetti* & Daniela Bolzani** & Andrea Lasagni***

A fronte di un netto calo del tasso di natalità delle imprese fondate da italiani, il numero di imprese “etniche” è in costante crescita. Oggi gli imprenditori immigrati sono in grado di fornire nuove tipologie di servizi e di estendere la varietà dei prodotti disponibili, anche sui mercati a cui accedono gli autoctoni. Ma non è solo questo: negli anni più recenti l’imprenditoria immigrata ha assunto in Italia un ruolo sempre più rilevante come fattore di consolidamento dei processi di integrazione socio-economica degli stranieri nel nostro paese.  Dai risultati ottenuti in un recente studio[1] emerge, infatti, che l’impresa etnica contribuisce a rafforzare la coesione sociale, perché diviene un vero e proprio luogo di scambio e di interazione sociale e non solo economica. (altro…)

Opportunità d’affari in Africa

09.Marzo.2013 · Posted in economia, extrafrica

Nel nostro mondo in pieno cambiamento, l’Europa e le sue aziende possono ancora fare la differenza. Questo è il segnale che la città di Santa Marinella ha voluto lanciare. La crisi va affrontata anche con l’ossigeno delle prospettive che i mercati emergenti offrono. Nel quadro di questa idea la CEBAD, agenzia congolese per l’ambiente il ...

Nel nostro mondo in pieno cambiamento, l’Europa e le sue aziende possono ancora fare la differenza. Questo è il segnale che la città di Santa Marinella ha voluto lanciare. La crisi va affrontata anche con l’ossigeno delle prospettive che i mercati emergenti offrono. Nel quadro di questa idea la CEBAD, agenzia congolese per l’ambiente il business e lo sviluppo, organizza un incontro con le imprese Italiane ed africane.

(altro…)

Perché gli africani consumano tanto e producono poco?

05.Marzo.2013 · Posted in economia, punto di vista

In economia, la ricchezza appartiene a chi detiene la produzione. Ciò vuol dire che guadagna chi vende più di quanto acquista mentre perde colui che acquista più di quanto vende. Visto che non abbiamo alcun potere sulla vendita delle nostre risorse naturali, restiamo nelle posizioni di acquirenti cronici quindi perdenti eterni. Al contrario gli asiatici ...

In economia, la ricchezza appartiene a chi detiene la produzione. Ciò vuol dire che guadagna chi vende più di quanto acquista mentre perde colui che acquista più di quanto vende. Visto che non abbiamo alcun potere sulla vendita delle nostre risorse naturali, restiamo nelle posizioni di acquirenti cronici quindi perdenti eterni. Al contrario gli asiatici si trovano su posizioni di venditori emergenti. E’ importante spiegare perché siamo in questa situazione che ci impoverisce ed è importante cercarne le cause. Possiamo porre 2 domande per comprendere la situazione: è buono il modello economico che abbiamo? Perché produciamo così poco?

china-india-nigeria-economies

(altro…)

Bloomberg sigla accordo per news dall’Africa

28.Febbraio.2013 · Posted in economia

Bloomberg media group, una parte di Bloomberg L.P. (www.bloomberg.com) ha siglato oggi un accordo di collaborazione pluriennale con il fornitore di contenuti nigeriano, Optima media group. Lo si apprende in un comunicato stampa. ...

Bloomberg media group, una parte di Bloomberg L.P. (www.bloomberg.com) ha siglato oggi un accordo di collaborazione pluriennale con il fornitore di contenuti nigeriano, Optima media group. Lo si apprende in un comunicato stampa.

(altro…)