Archive for the ‘cultura’ Category

Storie dei Cinema Africani a Milano

13.Aprile.2015 · Posted in cultura

Il Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina organizza il workshop Storie dei Cinema Africani 4 incontri dal 22 aprile al 9 maggio Dagli anni 50 ad oggi, da Borrom Sarret di Sembène Ousmane a Timbuktu di Abderrahmane Sissako in collaborazione con Milano Film Network maggiori INFO sul programma e iscrizioni qui —————————————————————————————————— Milano Film ...

Il Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina organizza il workshop

Storie dei Cinema Africani

4 incontri dal 22 aprile al 9 maggio
Dagli anni 50 ad oggi,
da Borrom Sarret di Sembène Ousmane a Timbuktu di Abderrahmane Sissako

in collaborazione con Milano Film Network
maggiori INFO sul programma e iscrizioni qui

——————————————————————————————————

Milano Film Network propone, in occasione della venticinquesima edizione del Festival del Cinema Africano, d’Asia e d’America Latina un percorso formativo in quattro incontri, a cura di Giuseppe Gariazzo, dedicato all’approfondimento della cinematografia africana e la pluralità delle proposte filmiche realizzate in Africa.

(altro…)

Algeri – Christian Leotta porta le sonate di Beethoven

26.Febbraio.2015 · Posted in cultura

Il pianista Christian Leotta ha portato ad Algeri le sonate per pianoforte di Ludwig Van Beethoven. L’artista ha eseguito due recital presso l’Auditorium della Radio Algerina, presentando le prime otto sonate del ciclo integrale di 32. I concerti, un’anteprima assoluta per l’Africa, rappresentano la prima fase del progetto curato dall’Istituto italiano di cultura di Algeri, ...

Il pianista Christian Leotta ha portato ad Algeri le sonate per pianoforte di Ludwig Van Beethoven. L’artista ha eseguito due recital presso l’Auditorium della Radio Algerina, presentando le prime otto sonate del ciclo integrale di 32. I concerti, un’anteprima assoluta per l’Africa, rappresentano la prima fase del progetto curato dall’Istituto italiano di cultura di Algeri, in collaborazione con il Centro Culturale della Radio Algerina ‘Aissa Messaoudi’, per l’esecuzione del ciclo integrale delle 32 sonate di Beethoven.

(altro…)

Eritrea: De Lorenzo Spa completa fornitura apparecchi didattici per 3 mln

25.Febbraio.2015 · Posted in cultura

De Lorenzo Spa,  leader mondiale nella progettazione e produzione di apparecchiature e sistemi didattici per la formazione tecnica e professionale, ha completato la fornitura e l’installazione di apparecchiature didattiche per un valore di circa 3 milioni di euro in Eritrea. La societa’ italiana si era aggiudicata nel gennaio 2013 un bando del Ministero dell’Educazione eritreo ...

De Lorenzo Spa,  leader mondiale nella progettazione e produzione di apparecchiature e sistemi didattici per la formazione tecnica e professionale, ha completato la fornitura e l’installazione di apparecchiature didattiche per un valore di circa 3 milioni di euro in Eritrea. La societa’ italiana si era aggiudicata nel gennaio 2013 un bando del Ministero dell’Educazione eritreo finanziato dalla Banca Africana di Sviluppo.

Fonte: esteri.it

Festival cinema africano a Verona stasera

15.Febbraio.2015 · Posted in cultura

Domenica 15 febbraio alle ore 21 al Cinema Teatro Santa Teresa NI SISI e ZAKARIA Ni Sisi, nato come progetto teatrale della compagnia S.A.F.E. GHETTO, in risposta alle violenze post elezioni del 2008, è stato replicato per due anni nelle baraccopoli di Nairobi, sugli altopiani del Kenya e in tutta la provincia. In seguito, in ...

Domenica 15 febbraio

alle ore 21

al Cinema Teatro Santa Teresa

NI SISI e ZAKARIA

Ni Sisi, nato come progetto teatrale della compagnia S.A.F.E. GHETTO, in risposta alle violenze post elezioni del 2008, è stato replicato per due anni nelle baraccopoli di Nairobi, sugli altopiani del Kenya e in tutta la provincia. In seguito, in concomitanza con le elezioni del 2013, è diventato, grazie al regista Nick Reding, un lungometraggio.

Il film (prima visione nazionale) racconta il passaggio da una società multietnica e integrata a una realtà pre-elezioni, caratterizzata da un’atmosfera di tensioni razziali fomentate dalle campagne elettorali dei politici, che hanno fatto della diffidenza e della paura il loro manifesto elettorale. (altro…)

Egitto: fiera internazionale del libro

03.Febbraio.2015 · Posted in cultura

Al via al Cairo la Fiera internazionale del libro, la piu’ grande del mondo arabo e del continente africano. Vi partecipa anche l’Italia con uno stand a cura dell’Istituto italiano di cultura (Iic) e la presentazione di quattro libri, con i rispettivi autori e curatori: tra questi “Il costo della vita” di Angelo Ferracuti, “Il ...

Al via al Cairo la Fiera internazionale del libro, la piu’ grande del mondo arabo e del continente africano. Vi partecipa anche l’Italia con uno stand a cura dell’Istituto italiano di cultura (Iic) e la presentazione di quattro libri, con i rispettivi autori e curatori: tra questi “Il costo della vita” di Angelo Ferracuti, “Il romanzo arabo al cinema” di Aldo Nicosia e “La guerra d’Europa, 14-18” di Maria Pace Ottieri e Andrea Amerio. L’italiano e’ anche lingua dell’amore e per l’occasione, nei giorni della fiera i volontari che collaborano con il personale che presenzia lo stand regaleranno un fiore a tutti i lettori amanti della nostra lingua.

(altro…)

Fotografi del Mali in mostra a Milano

19.Dicembre.2014 · Posted in cultura

Una mostra a Milano fino al 23 dicembre 2014 fa conoscere il lavoro di fotografi africani, del Mali nello specifico. Sono eredi dei famosi Malick Sidibé e Seydou Keità. T12-lab è un’associazione culturale che nasce nel quartiere più multietnico di Milano, in via dei Transiti 12, con l’obiettivo di promuovere nel più vasto pubblico la cultura ...

Una mostra a Milano fino al 23 dicembre 2014 fa conoscere il lavoro di fotografi africani, del Mali nello specifico. Sono eredi dei famosi Malick Sidibé e Seydou Keità.

mostra-fotografi-maliani-milano-fino-a-23-12-2014

T12-lab è un’associazione culturale che nasce nel quartiere più multietnico di Milano, in via dei Transiti 12, con l’obiettivo di promuovere nel più vasto pubblico la cultura contemporanea dei paesi periferici e sostenere il pieno rispetto delle diversità culturali che compongono la metropoli milanese, in un’ottica di scambio, conoscenza, confronto tra distinte etnie. (altro…)

Anche Repubblica.it riprende le foto sulle case del Burkina Faso

02.Dicembre.2014 · Posted in cultura

In Burkina Faso, al confine con il Ghana, – si legge su Repubblica.it – c’è un villaggio in cui le case sono vere e proprie opere d’arte: a Tiebelè, le abitazioni sono costruite in fango e terra dal popolo Kassena, uno dei gruppi etnici più antichi, e sono decorate dalle donne del villaggio con immagini ...

burkina-faso-in-africaIn Burkina Faso, al confine con il Ghana, – si legge su Repubblica.it – c’è un villaggio in cui le case sono vere e proprie opere d’arte: a Tiebelè, le abitazioni sono costruite in fango e terra dal popolo Kassena, uno dei gruppi etnici più antichi, e sono decorate dalle donne del villaggio con immagini di vita quotidiana o con simboli d’ispirazione religiosa.

Le decorazioni in nero sono realizzate con pietre scurite sul fuoco, quelle chiare con il gesso.

Le donne abbelliscono le case dopo la stagione delle piogge e per proteggere i disegni dalle intemperie utilizzano una speciale tinta naturale.

I Kassena sono prevalentemente una popolazione di agricoltori e allevatori.

Nel corso della loro storia si sono sempre dovuti difendere dagli invasori e dai cercatori di schiavi.

Le loro case hanno infatti una struttura molto particolare, con muri di difesa e pareti molto spesse per proteggere dall’eccessivo calore.

Inoltre, hanno diverse forme a seconda dello “stato sociale” di chi le abita: sono rotonde e piccole per i giovani scapoli, rettangolari per le giovani coppie, a forma di 8 per le signore anziane con bimbi piccoli

 

burkina-faso-villaggio-kassena-29 (altro…)

Luanda: Settimana lingua italiana e festival musicale

28.Novembre.2014 · Posted in cultura

Gli appuntamenti organizzati in Angola per la Settimana della Lingua Italiana nel Mondo si concluderanno questa settimana con il festival di musica elettronica “Unione Elettronica” al quale partecipera’ la dj italiana, Vanessa Laino, insieme a 11 angolani e dj da Spagna, Germania, Francia e Olanda. Lo slogan dell’evento, arrivato alla quinta edizione, e’ “Dj angolani ...

Gli appuntamenti organizzati in Angola per la Settimana della Lingua Italiana nel Mondo si concluderanno questa settimana con il festival di musica elettronica “Unione Elettronica” al quale partecipera’ la dj italiana, Vanessa Laino, insieme a 11 angolani e dj da Spagna, Germania, Francia e Olanda. Lo slogan dell’evento, arrivato alla quinta edizione, e’ “Dj angolani ed europei uniti dalla musica“. Il festival si aprira’ domani con un workshop dal titolo “parliamo e suoniamo musica house”, seguito giovedi’ da incontri mentre per venerdi’ e’ in programma una serata esclusivamente dedicata alle donne dj.

(altro…)

Il cinema italiano è fatto anche dai cosiddetti neri

21.Novembre.2014 · Posted in cultura

Blaxploitalian (Cent’anni di Afrostorie nel cinema italiano) “Blaxploitalian Cent’anni di Afrostorie nel cinema italiano”, ispirato dal libro L’Africa in Italia a cura di Leonardo De Franceschi, è un film documentario che si mette sulle tracce delle diverse ondate di pionieri Afrodiscendenti fin dal 1913, anno in cui apparse nel film “Zuma” il primo attore nero. ...

Blaxploitalian (Cent’anni di Afrostorie nel cinema italiano)

“Blaxploitalian Cent’anni di Afrostorie nel cinema italiano”, ispirato dal libro L’Africa in Italia a cura di Leonardo De Franceschi, è un film documentario che si mette sulle tracce delle diverse ondate di pionieri Afrodiscendenti fin dal 1913, anno in cui apparse nel film “Zuma” il primo attore nero.

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=N3TC_cMit00&w=540&h=304]

(altro…)

Poesie attraverso la perla dell’Africa – intervista

21.Novembre.2014 · Posted in cultura

Il 2 novembre scorso abbiamo intervistato l’autore di “Poesie attraverso la perla dell’Africa”, Hamid Barole Abdu, che da quasi un anno vive in Uganda. Come mai ti trovi da nove mesi a Kampala? Nel mese di novembre dello scorso anno venni in Uganda e rimasi per un mese. Lo scopo era quello di vedere se ...

Il 2 novembre scorso abbiamo intervistato l’autore di “Poesie attraverso la perla dell’Africa”, Hamid Barole Abdu, che da quasi un anno vive in Uganda.

poesie-attraverso-la-perla-dell-africa

Come mai ti trovi da nove mesi a Kampala?

Nel mese di novembre dello scorso anno venni in Uganda e rimasi per un mese. Lo scopo era quello di vedere se poteva avere delle caratteristiche per viverci. Alcuni amici che conoscono il paese mi parlavano come paese tranquillo, cioe’ in pace. Infatti e’ apparentemente in pace, ma credo che lo diventerà, sopratutto in un’epoca della globalizzazione. Un altro motivo perche’ ho scelto l’Uganda perche’ ha molte cose in comune con l’Eritrea, il mio paese di origine. Tutti i paesi dell’Africa orientale sono molto simili. Avrei preferito l’Eritrea ma purtroppo e’ il paese piu’ dittatoriale in Africa, infatti come assistiamo ogni giorno sono tanti i giovani eritrei che cercano di fuggire dal paese definito ormai “lo Stato carcere a cielo aperto”. E’ proprio per questo motivo che preferiscono sfidare la morte nel deserto o nel cimitero del Mare Mediterraneo.

(altro…)