Archive for the ‘cultura’ Category

A Londra la prima fiera d’arte africana

16.Ottobre.2013 · Posted in cultura

1:54 Contemporary African Art Fair: al via la prima fiera d’arte africana Dal 16 al 20 ottobre Londra ospita la prima edizione di 1:54 Contemporary African Art Fair, in contemporanea con Frieze London Art Fair. 1 continente, 54 paesi. La fiera opere di circa settanta autori originari o residenti in Africa, rappresentati da una selezione ...

1:54 Contemporary African Art Fair: al via la prima fiera d’arte africana

Dal 16 al 20 ottobre Londra ospita la prima edizione di 1:54 Contemporary African Art Fair, in contemporanea con Frieze London Art Fair. 1 continente, 54 paesi. La fiera opere di circa settanta autori originari o residenti in Africa, rappresentati da una selezione di venti gallerie internazionali, insieme a incontri e conferenze con artisti e curatori in un area progettata per l’occasione dall’architetto David Adjaye.

1_54_home

(altro…)

axè.

13.Ottobre.2013 · Posted in cultura

(“ O Axé é o princìpio vital, a energia que permite que todas as coisas existam” L’Ascé è il principio vitale, l’energia che permette l’esistenza di tutte le cose.) “ Madrinha, deixa alguma coisa, vou lavar o carro!” (Madrina, lasciami qualcosa, lavo l’auto!) Capita sovente ai parcheggi cittadini di Luanda di essere avvicinati da piccoli ...

(“ O Axé é o princìpio vital, a energia que permite que todas as coisas existam”

L’Ascé è il principio vitale, l’energia che permette l’esistenza di tutte le cose.)

“ Madrinha, deixa alguma coisa, vou lavar o carro!” (Madrina, lasciami qualcosa, lavo l’auto!)

axe

Capita sovente ai parcheggi cittadini di Luanda di essere avvicinati da piccoli gruppi di bambini, che ti chiedono soldi e in cambio si prestano a lavarti l’auto, a caricarti la spesa, a fare qualcosa per qualche kuanza (*moneta locale).

Sono gli stessi che vedi per strada, nella rua, durante il giorno, a volte a dormire in angoli di marciapiede, altre volte lì riuniti a scambiarsi bottigliette, lavarsi con l’acqua che esce dal primo tombino aperto, o a scappare dalla polizia, o in qualche rissa improvvisa.

(altro…)

L’Egitto antico era negro

03.Ottobre.2013 · Posted in cultura

L’Egitto antico fu progenitrice di una delle più grandi civiltà europee, quella della Grecia antica. Il paese dei faraoni è entrato nella Storia grazie al suo patrimonio scientifico e culturale senza eguali. ...

L’Egitto antico fu progenitrice di una delle più grandi civiltà europee, quella della Grecia antica. Il paese dei faraoni è entrato nella Storia grazie al suo patrimonio scientifico e culturale senza eguali.

(altro…)

Una musica che è speranza

01.Ottobre.2013 · Posted in cultura

di Celeste Ansaldi A volte, da un progetto di vita naufragato, possono nascere le giuste basi per costruire un futuro migliore. É successo a questo al gruppo musicale ” Sierra Leone Refugee All Stars”. La Sierra Leone è stata teatro di una sanguinosa guerra civile, dal 1991 al 2002. ...

di Celeste Ansaldi

A volte, da un progetto di vita naufragato, possono nascere le giuste basi per costruire un futuro migliore. É successo a questo al gruppo musicale ” Sierra Leone Refugee All Stars”. La Sierra Leone è stata teatro di una sanguinosa guerra civile, dal 1991 al 2002.

(altro…)

Intervista a F. Mannoia, madrina Ottobre Africano

29.Settembre.2013 · Posted in cultura

Intervista e foto di Monica Ranieri Storie di Sud, quel Sud “sempre depredato, sempre derubato, sempre saccheggiato e sempre abbandonato a se stesso”, ma Sud da conoscere e di cui, e in cui, non avere paura. Storie che hanno ispirato l’ultimo progetto artistico di Fiorella Mannoia e che l’hanno portata a conoscere meglio l’ Africa, ...

Intervista e foto di Monica Ranieri

Storie di Sud, quel Sud “sempre depredato, sempre derubato, sempre saccheggiato e sempre abbandonato a se stesso”, ma Sud da conoscere e di cui, e in cui, non avere paura. Storie che hanno ispirato l’ultimo progetto artistico di Fiorella Mannoia e che l’hanno portata a conoscere meglio l’ Africa, attraverso una grande passione per la figura del presidente del Burkina Faso Thomas Sankara, e ad impegnarsi nel sostenere, come madrina e parte dell’organizzazione, l’ Undicesima Edizione del Festival Ottobre Africano, che dal 6 al 27 ottobre propone un ricco programma di eventi culturali tra Parma, Reggio Emilia, Milano e Roma. E proprio a Roma Fiorella Mannoia, dopo aver partecipato ieri alla conferenza stampa per la presentazione del Festival, tornerà lunedì 21 ottobre, quando, presso la Casa delle Letterature, parlerà di “Arte come mezzo di cambiamento sociale” insieme a Gabin Dabirè e Odile Sankara.

(altro…)

Nuove cittadine, documentario su donne migranti

23.Settembre.2013 · Posted in cultura

Qui sotto il video di ZaLab “Nuove Cittadine” che ha lanciato lo scorso 17 settembre la campagna #CosaChiedi sull’integrazione e il contrasto alle violenze di genere. ...

Qui sotto il video di ZaLab “Nuove Cittadine” che ha lanciato lo scorso 17 settembre la campagna #CosaChiedi sull’integrazione e il contrasto alle violenze di genere.

(altro…)

Dirty wars: il mondo è un campo di battaglia

27.Marzo.2013 · Posted in cultura

Dirty Wars [Guerre Sporche] è un film documentario del giornalista Jeremy Scahill, autore del bestseller internazionale Blackwater, che rivela le guerre segrete dell’America, dall’Afghanistan al Yemen, alla Somalia, ecc. ...

Dirty Wars [Guerre Sporche] è un film documentario del giornalista Jeremy Scahill, autore del bestseller internazionale Blackwater, che rivela le guerre segrete dell’America, dall’Afghanistan al Yemen, alla Somalia, ecc.

(altro…)

La bellezza della donna … per un maliano

26.Marzo.2013 · Posted in cultura

La bellezza femminile…. I criteri onorifici della bellezza di una donna risultano dalla santità al suo interno. Riflettono l’equilibrio tra la sua anima e il suo corpo attraverso lo spostamento di una beatitudine. Essere misterioso, capace di donare la vita. E’ così che tutte le donne erano chiamate « dee della vita ». Incarnano il ...

La bellezza femminile….

I criteri onorifici della bellezza di una donna risultano dalla santità al suo interno. Riflettono l’equilibrio tra la sua anima e il suo corpo attraverso lo spostamento di una beatitudine. Essere misterioso, capace di donare la vita. E’ così che tutte le donne erano chiamate « dee della vita ». Incarnano il frutto della perfezione del cosmo perché sono dotate di un potere eccezionale, permettendo di sfidare la mortalità.

(altro…)

Donne di Nder: resistenti senegalesi alla schiavitù

22.Marzo.2013 · Posted in cultura

Le donne di Nder: partigiane senegalesi contro la schiavitù L’8 marzo scorso il mondo ha reso omaggio alla donna! A tutte le donne, conosciute, anonime… Perché non rendere un omaggio a delle donne particolari e straordinarie? Le donne di Nder che, un martedì del mese di novembre 1819, si sacrificarono collettivamente per non cadere tra ...

Le donne di Nder: partigiane senegalesi contro la schiavitù

L’8 marzo scorso il mondo ha reso omaggio alla donna! A tutte le donne, conosciute, anonime… Perché non rendere un omaggio a delle donne particolari e straordinarie?

Le donne di Nder che, un martedì del mese di novembre 1819, si sacrificarono collettivamente per non cadere tra le mani degli schiavisti maures. (altro…)

I neri hanno venduto altri neri

21.Marzo.2013 · Posted in cultura

« I NERI HANNO VEDUTO ALTRI NERI » Quando una nazione viene invasa, ci sono sempre tre categorie di risposte all’invasore. Ci sono quelli che resistono fino alla fine, quelli che collaborano sotto la minaccia della forza e ci sono i traditori che collaborano di buon grado col nemico. Nella foto qui sotto, a sinistra, ...

« I NERI HANNO VEDUTO ALTRI NERI »

Quando una nazione viene invasa, ci sono sempre tre categorie di risposte all’invasore. Ci sono quelli che resistono fino alla fine, quelli che collaborano sotto la minaccia della forza e ci sono i traditori che collaborano di buon grado col nemico. Nella foto qui sotto, a sinistra, vedete il maresciallo Pétain, che guidava la Francia, mentre stringe la mano a Hitler dopo l’invasione di quest’ultimo in seguito ad otto mesi di guerra ! La Francia sotto Pétain ha collaborato con la Germania e ha consegnato i suoi cittadini al terzo reich, soprattutto ebrei. Non ho mai sentito dire tuttavia che i francesi erano responsabili per la Shoah (il genocidio degli ebrei) o che dei bianchi hanno consegnato dei bianchi.

petain-hitler (altro…)