Archive for the ‘attualità’ Category

Missione del ministro Alfano in Libia

01.Ottobre.2017 · Posted in attualità

Il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano, oggi [28/9/2017] in missione a Tripoli, dopo i primi due incontri in mattinata con  il presidente del Consiglio Presidenziale libico, Fayez Al Serraj, e il vice primo ministro, Ahmed Maitig, ha avuto un colloquio con il presidente dell’Alto Consiglio di Stato della Libia, Abdulrahmann ...

Il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano, oggi [28/9/2017] in missione a Tripoli, dopo i primi due incontri in mattinata con  il presidente del Consiglio Presidenziale libico, Fayez Al Serraj, e il vice primo ministro, Ahmed Maitig, ha avuto un colloquio con il presidente dell’Alto Consiglio di Stato della Libia, Abdulrahmann Swehli, e un incontro bilaterale con il suo omologo, il ministro degli Esteri Mohamed Taher Siyala.

(altro…)

Premier somalo Hassan Ali Khayre incontra Alfano

26.Settembre.2017 · Posted in attualità

Unga. Incontro del Ministro Alfano con il Premier somalo Hassan Ali Khayre “La Somalia ha compiuto importanti progressi e sta seguendo un percorso positivo. Il Paese sta definendo un nuovo processo di costruzione dello Stato e sta affrontando le questioni che ostacolano la  stabilità: dalla lotta contro Al Shabaabab e Daesh, allo sviluppo economico e ...

Unga. Incontro del Ministro Alfano con il Premier somalo Hassan Ali Khayre

“La Somalia ha compiuto importanti progressi e sta seguendo un percorso positivo. Il Paese sta definendo un nuovo processo di costruzione dello Stato e sta affrontando le questioni che ostacolano la  stabilità: dalla lotta contro Al Shabaabab e Daesh, allo sviluppo economico e al cambiamento climatico. Mogadisco sappia di poter contare sull’aiuto e il sostegno dell’Italia”, così il ministro Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano, incontrando il Primo ministro somalo, Hassan Ali Khayre, a margine dell’Evento di Alto livello sulla Somalia tenutosi oggi a New York, alla presenza del Segretario Generale ONU, António Guterres e dell’Alto Rappresentante UE per la politica estera e la sicurezza comune, Federica Mogherini. (altro…)

Giro: «Ong in Libia per chiudere i centri» (Il Manifesto)

26.Settembre.2017 · Posted in attualità

Dopo tre anni di assenza l’Unhcr, l’Agenzia delle nazioni unite per i rifugiati, si prepara a tornare in Libia, paese che era stata costretta a lasciare nel 2014 per motivi di sicurezza. E con lei opererà nel paese nordafricano anche l’Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim). «La decisione è stata presa la scorsa settimana all’Onu, ...

Dopo tre anni di assenza l’Unhcr, l’Agenzia delle nazioni unite per i rifugiati, si prepara a tornare in Libia, paese che era stata costretta a lasciare nel 2014 per motivi di sicurezza. E con lei opererà nel paese nordafricano anche l’Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim).

«La decisione è stata presa la scorsa settimana all’Onu, nell’incontro che (altro…)

Sudafrica – “Nessuno mi troverà”, in Sudafrica il docufilm su Ettore Majorana

08.Settembre.2017 · Posted in attualità

La sparizione di Ettore Majorana, considerato il più grande fisico italiano del Novecento, avvenuta nel marzo 1938 durante una traversata in traghetto da Palermo a Napoli, è uno dei più grandi misteri italiani degli ultimi cento anni. Il genio siciliano rivive nel film-documentario “Nessuno mi troverà” di Egidio Eronico, con Francesco Guerra, Nadia Robotti e ...

La sparizione di Ettore Majorana, considerato il più grande fisico italiano del Novecento, avvenuta nel marzo 1938 durante una traversata in traghetto da Palermo a Napoli, è uno dei più grandi misteri italiani degli ultimi cento anni. Il genio siciliano rivive nel film-documentario “Nessuno mi troverà” di Egidio Eronico, con Francesco Guerra, Nadia Robotti e Ettore Majorana jr, uscito nelle sale italiane ad aprile del 2016 e distribuito da Istituto Luce-Cinecittà. Il docu-film verrà proiettato venerdì 8 settembre alle 18.30 presso il Bioscope Cinema di Maboneng, 286 Fox St, Johannesburg. L’evento, organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura di Pretoria in collaborazione con l’Addetto Scientifico dell’Ambasciata d‘Italia a Pretoria, è a entrata gratuita con prenotazione a iicpretoria@esteri.it. Seguirà un dibattito moderato dall’Addetto Scientifico dell’Ambasciata Pierguido Sarti. Il mistero della scomparsa del fisico teorico, a soli 31 anni e senza lasciare traccia né spiegazioni, resta ancora tale a ottant’anni di distanza, nonostante tante ipotesi in merito. Attraverso documenti, immagini di repertorio, testimonianze, congetture e animazioni da graphic novel, Eronico ricostruisce non solo le presunte ultime ore del protagonista ma anche il reticolo di relazioni e sentimenti di un uomo che era considerato un genio, il cui mistero irrisolto si è trasformato in un paradigma delle questioni scientifiche, politiche e morali che ancora oggi scuote la società.

Fonte: esteri.it

Imprenditoria immigrata approva Ius Soli

26.Giugno.2017 · Posted in attualità, extrafrica

Agli stati generali dell’imprenditoria immigrata approvata mozione su Ius soli.    ...

Agli stati generali dell’imprenditoria immigrata approvata mozione su Ius soli. 

 
(altro…)

Giro:«La soluzione è la cooperazione con l’Africa» (Avvenire)

27.Aprile.2017 · Posted in attualità

È il principio dei vasi comunicanti applicato in chiave migratoria. Di fronte a un ostacolo, il flusso prende nuove direzioni. È quanto sta accadendo nel Sahel. Dato il rafforzamento delle frontiere del Niger, il Ciad è diventato una rotta emergente nell’esodo verso il Nord e, da lì, alle coste europee, per migliaia e migliaia di ...

È il principio dei vasi comunicanti applicato in chiave migratoria. Di fronte a un ostacolo, il flusso prende nuove direzioni. È quanto sta accadendo nel Sahel. Dato il rafforzamento delle frontiere del Niger, il Ciad è diventato una rotta emergente nell’esodo verso il Nord e, da lì, alle coste europee, per migliaia e migliaia di uomini, donne e bambini, in fughe dalla violenza terrorista, dai disastri ambientali e carestie. Drammi che, spesso, i Paesi da soli non possono risolvere. Da qui, l’impegno della cooperazione italiana ad agire sulle aree di crisi, m supporto alle istituzioni locali. «È una questione umanitaria, in primo luogo. Ma è altresì una questione di sicurezza e geopolitica», spiega Mario Giro, viceministro degli Esteri, appena rientrato da una missione in Ciad, dove ha incontrato il presidente, Idriss Déby e il titolare degli Esteri, Hissein Brahim Taha.

Perché il Ciad e i suoi problemi riguardano direttamente l’Italia? (altro…)

Alfano: la priorità è l’Africa 

27.Marzo.2017 · Posted in attualità

Una pausa per riflettere sulle sfide della cooperazione. Per disegnare gli obiettivi del prossimo triennio. Per legare le emergenze umanitarie, la crisi migratoria e le sfide dell’agenda 2030 dell’Onu. ...

Una pausa per riflettere sulle sfide della cooperazione. Per disegnare gli obiettivi del prossimo triennio. Per legare le emergenze umanitarie, la crisi migratoria e le sfide dell’agenda 2030 dell’Onu.

(altro…)

Quelle parole del procuratore generale egiziano su Giulio

12.Dicembre.2016 · Posted in attualità

Le parole con cui il procuratore generale egiziano Nabil Ahmed Sadek ha promesso ieri ai genitori di Giulio Regeni che l’inchiesta sulla tortura e sull’omicidio del giovane ricercatore italiano andrà avanti fino alla cattura dei responsabili sono importanti. A quelle parole, pronunciate nel corso del quinto incontro tra le procure di Roma e del Cairo, ...

Le parole con cui il procuratore generale egiziano Nabil Ahmed Sadek ha promesso ieri ai genitori di Giulio Regeni che l’inchiesta sulla tortura e sull’omicidio del giovane ricercatore italiano andrà avanti fino alla cattura dei responsabili sono importanti.
A quelle parole, pronunciate nel corso del quinto incontro tra le procure di Roma e del Cairo, dobbiamo credere, per un generale – per quanto spesso non ricambiato – sentimento di fiducia nell’umanità di cui chiunque si occupi di diritti umani non dev’essere mai privo e per la convinzione che quelle parole non sarebbero arrivate senza la pressione che sull’Egitto ha fatto la società civile italiana, insieme a buona parte della stampa.

(altro…)

Libia: dichiarazione governi occidentali

10.Agosto.2016 · Posted in attualità

Dichiarazione congiunta sulla Libia dei Governi di Francia, Germania, Italia, Regno Unito, Spagna e Stati Uniti I Governi di Francia, Germania, Italia, Spagna, Regno Unito e Stati Uniti  esprimono la propria preoccupazione per le notizie di tensioni crescenti vicino al terminal petrolifero di Zueitina, sulla costa centrale libica. ...

Dichiarazione congiunta sulla Libia dei Governi di Francia, Germania, Italia, Regno Unito, Spagna e Stati Uniti

I Governi di Francia, Germania, Italia, Spagna, Regno Unito e Stati Uniti  esprimono la propria preoccupazione per le notizie di tensioni crescenti vicino al terminal petrolifero di Zueitina, sulla costa centrale libica.

(altro…)

Libia: sottosegretario Amendola a Tripoli

09.Agosto.2016 · Posted in attualità

Libia: il Sottosegretario Amendola a Tripoli per incontri con esponenti di Governo Il Sottosegretario agli Affari Esteri, Vincenzo Amendola oggi ha effettuato una visita a Tripoli in Libia, dove ha incontrato: il Ministro degli Esteri, Mohammed Taher Siyala; il Ministro dell’Interno, Al-Aref Saleh Khodja; il Ministro della Pianificazione, Tahir Hadi Jahmi; il Ministro della Difesa, ...

Libia: il Sottosegretario Amendola a Tripoli per incontri con esponenti di Governo

Il Sottosegretario agli Affari Esteri, Vincenzo Amendola oggi ha effettuato una visita a Tripoli in Libia, dove ha incontrato: il Ministro degli Esteri, Mohammed Taher Siyala; il Ministro dell’Interno, Al-Aref Saleh Khodja; il Ministro della Pianificazione, Tahir Hadi Jahmi; il Ministro della Difesa, Colonnello Al-Mahdi Ibrahim Al-Barghathi; il Ministro di Stato al Consiglio Presidenziale, Mohammed al Ammari; il Presidente dell’Alto Consiglio di Stato Swehli. (altro…)