Archive for the ‘attualità’ Category

Di Maio: «L’Italia punta alle sanzioni – Ue unita o perderà la faccia». (Il Messaggero)

20.Gennaio.2020 · Posted in attualità

Di Maio ha la testa a Berlino. Prima di volare alla conferenza sulla Libia che lo attende oggi, il ministro degli Esteri ha fatto tappa in Calabria, per sbrigare, ancora una volta, i suoi compiti di capo politico del M5S. Un dossier aperto, quello sul futuro del M5S, che ancora non ha una soluzione. Ma ...

Di Maio ha la testa a Berlino. Prima di volare alla conferenza sulla Libia che lo attende oggi, il ministro degli Esteri ha fatto tappa in Calabria, per sbrigare, ancora una volta, i suoi compiti di capo politico del M5S. Un dossier aperto, quello sul futuro del M5S, che ancora non ha una soluzione. Ma la priorità del titolare della Farnesina adesso è la Libia. «L’Italia ha piena fiducia nel ruolo positivo che l’Europa può giocare. E’ chiaro – dice Di Maio a Il Messaggero – che come Italia siamo chiamati a giocare un ruolo centrale per la stabilizzazione della Libia, ma è necessario poter contare sul sostegno dei nostri partner. Ed è altrettanto opportuno che si lavori anche per sanzionare chi continua ad alimentare la guerra in Libia. Al momento delle sanzioni sono previste dall’embargo Onu ma bisogna fare in modo che siano rispettate». (altro…)

Di Maio: in Libia con i caschi blu (LA STAMPA)

14.Gennaio.2020 · Posted in attualità

Luigi Di Maio risponde al telefono dal suo breve tour elettorale in Emilia-Romagna. Ancora una volta è lui solo a mettere la faccia su una sconfitta certa del MSS, a dimostrazione che resta il capo politico, anche di fronte all’amarezza di questi giorni e alla logica della politica che davanti alle molteplici disfatte consiglierebbe di ...

Luigi Di Maio risponde al telefono dal suo breve tour elettorale in Emilia-Romagna. Ancora una volta è lui solo a mettere la faccia su una sconfitta certa del MSS, a dimostrazione che resta il capo politico, anche di fronte all’amarezza di questi giorni e alla logica della politica che davanti alle molteplici disfatte consiglierebbe di mollare. Da ministro preferirebbe parlare di politica estera, ma l’eterna faida dei 5 Stelle lo risucchia e lo mette di fronte a quelle indiscrezioni che non smentisce con nettezza. Ma cominciamo dalla Libia. E da una notizia.

Si parla di una missione militare di pace, è vero?

(altro…)

In Kenya, un simposio su cambiamenti climatici e foreste

17.Dicembre.2019 · Posted in attualità

Si è svolto presso la Sede del World Agroforestry Centre (ICRAF) di Nairobi un simposio intitolato “Climate Change, Forests and Food Security”, promosso ed organizzato dall’Ambasciata d’Italia a Nairobi e dall’Istituto Italiano di Cultura in Kenya in collaborazione con ICRAF, CIFOR (Centre for International Forestry Research) e Bioversity International. ...

Si è svolto presso la Sede del World Agroforestry Centre (ICRAF) di Nairobi un simposio intitolato “Climate Change, Forests and Food Security”, promosso ed organizzato dall’Ambasciata d’Italia a Nairobi e dall’Istituto Italiano di Cultura in Kenya in collaborazione con ICRAF, CIFOR (Centre for International Forestry Research) e Bioversity International. (altro…)

Algeria: congratulazioni Di Maio a Tebboune

16.Dicembre.2019 · Posted in attualità

Messaggio di congratulazioni Di Maio a neo Presidente-eletto algerino “Congratulazioni al neo Presidente-eletto algerino, Abdelmadjid Tebboune. L’Italia conferma la sua storica amicizia con l’Algeria lungo ...

Messaggio di congratulazioni Di Maio a neo Presidente-eletto algerino

“Congratulazioni al neo Presidente-eletto algerino, Abdelmadjid Tebboune. L’Italia conferma la sua storica amicizia con l’Algeria lungo (altro…)

Elezioni in Tunisia: rivoluzione al 2° turno

19.Settembre.2019 · Posted in attualità

Un professore universitario esperto di Costituzione e un uomo d'affari in carcere si fronteggeranno al secondo turno delle presidenziali tunisine previste per il 6 ottobre. Segue l'articolo del sito web marocchino Libe.ma. ...

Un professore universitario esperto di Costituzione e un uomo d’affari in carcere si fronteggeranno al secondo turno delle presidenziali tunisine previste per il 6 ottobre.

L’articolo del sito web marocchino Libe.ma, pubblicato il 18 settembre 2019, spiega come sono andate queste elezioni presidenziali tunisine e intervista il candidato Saied, uscito dal primo turno in cima alle preferenze.

(altro…)

L’Africa è in fiamme, più dell’Amazzonia

31.Agosto.2019 · Posted in attualità

10.000 incendi tra Angola e Congo Gli occhi del mondo sono puntati sull’Amazzonia che brucia. Intanto, in Africa, almeno il 10% dei fuochi appiccati dai contadini che usano la tecnica del debbio, ovvero il taglia e brucia, sono diventati incontrollabili: quest’estate più di ...

10.000 incendi tra Angola e Congo

Gli occhi del mondo sono puntati sull’Amazzonia che brucia. Intanto, in Africa, almeno il 10% dei fuochi appiccati dai contadini che usano la tecnica del debbio, ovvero il taglia e brucia, sono diventati incontrollabili: quest’estate più di (altro…)

La Farnesina a tutela dei minori in Libia

15.Giugno.2019 · Posted in attualità

La Farnesina ha disposto un finanziamento di due milioni di euro a favore dell’UNICEF, a valere sul Fondo Africa, per interventi a protezione dei minori migranti in Libia, anche tramite il miglioramento delle condizioni igienico-sanitarie nella zona di Tripoli. ...

La Farnesina ha disposto un finanziamento di due milioni di euro a favore dell’UNICEF, a valere sul Fondo Africa, per interventi a protezione dei minori migranti in Libia, anche tramite il miglioramento delle condizioni igienico-sanitarie nella zona di Tripoli.

Il progetto prevede la creazione di centri di accoglienza per ragazzi vulnerabili a Tripoli per garantire loro un posto sicuro insieme alle famiglie, nonchè interventi nei campi della sanità e dell’igiene, tra cui specialmente il trattamento della diarrea infantile, tramite la fornitura di medicine, la riabilitazione di infrastrutture sanitarie e la depurazione dell’acqua nelle aree a rischio nella capitale libica.

(altro…)

Europa agisca unita in Africa – Romano Prodi

23.Maggio.2019 · Posted in attualità

Un resoconto di una conferenza sull'Africa e sull'Europa. ...

Leggiamo e riprendiamo quest’interessante articolo di Simone Pesci pubblicato su estense.com .

Romano Prodi: “Per il futuro dell’Africa esportare una colla politica e infrastrutturale”

Secondo l’ex premier Patrizio Bianchi ci vuole più cooperazione. L’assessore: “Ci vuole una visione unitaria e più Europa”

di Simone Pesci

Quali sfide attendono l’Europa nei prossimi anni sulla questione Africa? Da questo interrogativo, nella sede del Dipartimento di Architettura di Unife, si è snodato un lungo dibattito, che ha messo al tavolo l’assessore Regionale Patrizio Bianchi e Romano Prodi, presidente della Fondazione per la collaborazione fra i popoli. Dopo i saluti del Rettore Giorgio Zauli e del direttore del dipartimento Alessandro Ippoliti, è Alessandra Guerrini, vicedirettore del Centro per la Cooperazione allo Sviluppo Internazionale, ad aprire le danze affermando che “l’Africa oggi è un continente in pieno fermento”.

(altro…)

Vel-Eni: corruzione e petrolio

04.Febbraio.2019 · Posted in attualità

di Marina Forti (*) Una mattina d’autunno, davanti ai giudici della settima sezione penale del tribunale di Milano, si presenta un tenente colonnello della guardia di finanza. Una settimana dopo c’è un investigatore della polizia di Londra. Poi un’agente ...

di Marina Forti (*)

Una mattina d’autunno, davanti ai giudici della settima sezione penale del tribunale di Milano, si presenta un tenente colonnello della guardia di finanza. Una settimana dopo c’è un investigatore della polizia di Londra. Poi un’agente (altro…)

UNHCR condanna rimpatrio rifugiati dal Camerun

04.Febbraio.2019 · Posted in attualità

L’UNHCR condanna i rimpatri forzati di rifugiati dal Camerun L’UNHCR, l’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati, esprime profonda preoccupazione per le notizie relative ai rimpatri forzati messi in atto dal Camerun questa settimana nei confronti di diverse migliaia di rifugiati provenienti dallo Stato del Borno, nella Nigeria nordorientale, segnato dalle violenze. ...

L’UNHCR condanna i rimpatri forzati di rifugiati dal Camerun

L’UNHCR, l’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati, esprime profonda preoccupazione per le notizie relative ai rimpatri forzati messi in atto dal Camerun questa settimana nei confronti di diverse migliaia di rifugiati provenienti dallo Stato del Borno, nella Nigeria nordorientale, segnato dalle violenze.

(altro…)